Riceviamo e volentieri pubblichiamo la segnalazione che ci è arrivata nei giorni scorsi da parte dei residenti di via San Maurizio a Leini. Lungo la strada provinciale 16, che porta fino a Malanghero, a ridosso della pista dell'aeroporto di Caselle e poi a San Maurizio, nel tratto urbano di Leini ogni giorno i pedoni rischiano seriamente di essere investiti.

I veicoli che salgono e scendono arrivano ad una velocità spesso fuori ogni logica e le persone che la percorrono a piedi rischiano di essere travolte. In alcuni punti, oltretutto, la via è particolarmente stretta (come nella foto), priva di marciapiedi per i pedoni o di banchine abbastanza ampie da essere considerate percorribili.

«Al momento nessuna istituzione ha fatto ancora qualcosa per la sicurezza dei residenti e delle persone che la utilizzano a piedi per andare in chiesa e anche all'oratorio cittadino», segnalano i residenti di via San Maurizio. Con l'auspicio che, a fronte di questa chiara mancanza di sicurezza, non si aspetti ancora molto prima di intervenire.

Galleria fotografica

Articoli correlati