Domenica 17 novembre a Leini saranno piantati 20 alberi in tre zone della città: i primi, alle 10, in piazzale Lepanto (area giochi), i successivi nel parco giochi di  via Primo Carnera e località Tedeschi (scuola elementare). L’iniziativa, «Alberi per il futuro», promossa dal Movimento 5 Stelle, si occupa di piantare alberi nelle zone urbane, una riforestazione che contribuisce a migliorare le condizioni ambientali di una comunità. Un’iniziativa caldamente consigliata nei progetti delle Nazioni Unite come opera di mitigazione ambientale necessaria per combattere i cambiamenti climatici. Un albero assorbe e blocca le polveri sottili, incamera ozono e migliora il microclima. La forestazione urbana aiuta il contenimento dell’inquinamento, sia acustico che dell’aria e favorisce la biodiversità, inoltre, contribuisce all’abbassamento delle temperature di 1-2 gradi.

«Questa iniziativa, giunta alla quinta edizione, è molto importante per noi - spiega Silvia Cossu (ex consigliera metropolitana e di Leini) - sia perché l’ha ideata Gianroberto Casaleggio sia perché rappresenta un’azione concreta per la salvaguardia dell’ambiente e la cura del nostro territorio. Grazie al supporto della nostra Senatrice Elisa Pirro, abbiamo potuto proporla all’Amministrazione Comunale, dove abbiamo trovato, nella persona del Sindaca Pittalis, piena collaborazione ed entusiasmo per un’azione che guarda al benessere e al futuro dei nostri concittadini. Alberi per il futuro -  conclude la Cossu - è un’iniziativa di partecipazione ambientale trasversale e si svolge senza alcun simbolo politico.  Gli alberi, come l’aria, sono un bene comune di tutti e vogliamo che ne prendano parte tanti cittadini e famiglie, indipendentemente dall’appartenenza politica». (S.i.)

Galleria fotografica

Articoli correlati