Ottimo riscontro per la giornata ecologica che si è svolta domenica 6 ottobre. Un'occasione importante per fare qualcosa per l'ambiente e per il proprio paese. Al ritrovo delle 8.30 in piazza Umberto I i primi trenta volontari si sono divisi in gruppi da circa sei persone per coprire le cinque vie da ripulire. Subito dopo le squadre, "armate" degli strumenti del mestiere messi a disposizione per la giornata green, si sono portate in via Faulenta, via del Valletto, via Cavour, strada per Ciconio, strada vecchia per Rivarolo, riempiendo numerosi sacchi con l'immondizia abbandonata lungo le strade.

«È stato un grosso successo con una buona partecipazione da parte del paese - spiegano i promotori dell'iniziativa - si è conclusa la giornata con una "pastasciuttata " presso il capannone dell'Aib di Ozegna verso le 12.30. Un ringraziamento va a tutta la cittadinanza e a tutte le associazione che sono intervenute, in particolar modo agli Aib per aver messo a disposizione i mezzi per raccogliere i sacchi dell immondizia e il capannone per il pranzo». La giornata si è conclusa con la pastasciuttata e il dessert offerti dal ristorante Monnalisa Ozegna e dalla pasticceria Gianni, un’occasione di aggregazione e un momento di amicizia.

Soddisfatto il sindaco Sergio Bartoli: «Un’azione di sensibilizzazione all’amore e alla cura per il nostro meraviglioso territorio, nonché al rispetto dell’ambiente. C’è bisogno dello sforzo di tutti per spingere a far cambiare abitudini a quella sparuta minoranza che continua in modo purtroppo incivile ad abbandonare rifiuti per strada senza alcun rispetto per il vivere comune. Un grazie a tutti i cittadini e le associazioni. Grazie all’ospitalità del corpo AIB, presso la propria sede».

Galleria fotografica

Articoli correlati