Grazie al progetto Piter Graies Lab studenti, startupper, designer, sviluppatori, esperti nel settore turistico e appassionati di
tecnologia e innovazione avranno l'opportunità di sfidarsi in occasione di HACK4SPOT, un hackathon, ovvero una maratona digitale che si terrà il 30 novembre e il primo dicembre presso gli spazi del GAL Valli del Canavese di Rivara. L’iniziativa fa parte del Piano Integrato Territoriale (Piter) - Generazioni Rurali Attive, Innovanti e Solidali, che mira ad uno sviluppo economico, sociale, culturale e ambientale dei territori rurali transfrontalieri francesi ed italiani.
 
Durante l’evento i partecipanti saranno divisi in gruppi e avranno a disposizione due giorni di tempo per ideare e creare soluzioni innovative finalizzate a conoscere meglio e fidelizzare i turisti che esplorano i territori rurali di montagna. I team saranno supportati da figure accademiche ed esperti del settore turistico, economico ed informatico, professionisti del territorio e personalità imprenditoriali del tessuto cittadino torinese. Al termine del secondo giorno i progetti verranno valutati da una giuria di esperti e il più meritevole avrà accesso ad un percorso formativo di mentoring e accelerazione di 6 mesi.
 
L’hackathon, organizzato in collaborazione con Seiplus, è gratuito. L’iscrizione comprende i pasti dei due giorni e l’aperitivo della domenica sera, oltre ad una navetta gratuita per il trasferimento da Torino a Rivara e viceversa.  È possibile iscriversi entro il 25 novembre singolarmente o presentarsi con un’idea ed un team già formato su hack4spot.eu. (L.r.)

Galleria fotografica

Articoli correlati