Rivarolo cresce. I cittadini residenti, al 24/12/2019 erano 12.560, mentre al 31/12/2018 erano 12.462, con un aumento di quasi 100 cittadini residenti in un anno. I dati sono stati resi noti dal sindaco Alberto Rostagno durante la conferenza stampa di fine anno. 
 
«Registriamo oggi una città in crescita dal punto di vista demografico, in quest’ultimo anno una crescita nettamente superiore a quella degli ultimi anni, nonostante il calo delle nascite e la cancellazione di 453 cittadini per emigrazione o cancellati per irreperibilità, nettamente compensati dai 593 nuovi cittadini rivarolesi provenienti da varie parti del Piemonte, dell’Italia e da altri stati, ma la maggior parte sono cittadini che si sono trasferiti a Rivarolo da comuni limitrofi». 
 
Ci sono stati nel corso dell’anno 92 nati (di cui 56 maschi e 36 femmine) e 134 morti (di cui 59 maschi e 75 femmine). Sono presenti in città 986 cittadini stranieri residenti (463 maschi e 523 femmine) di cui i comunitari sono 493. Ci sono stati 26 matrimoni (19 civili – 7 religiosi), nessuna unione civile. Nel 2019 hanno ottenuto la cittadinanza italiana: 10 cittadini rivarolesi (3 maschi e 7 femmine), in netto calo rispetto al 2018 quando erano stati ben 31 i nuovi cittadini italiani.

Galleria fotografica

Articoli correlati