RIVAROSSA - Riqualificare il centro storico è una delle priorità per Rivarossa, comune di 1500 abitanti attraversato da due provinciali, la 39 e la 37. Come spesso accade nei piccoli paesi, l’attraversamento del Comune da parte di automezzi di grandi dimensioni rappresenta un problema sia per la sicurezza che per la vivibilità del paese: per questo lunedì 20 giugno la vicesindaca Lucia Goletto e l’assessore Fabrizio Morutto hanno incontrato il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo nell’ambito dell’iniziativa Comuni in linea, appuntamento settimanale dedicato alle tematiche di viabilità.

Rivarossa vorrebbe allargare la provinciale 39 là dove interseca la provinciale 37, dato che in pieno centro abitato è particolarmente stretta tanto da non consentire l'incrocio di due auto: per realizzare l’intervento il Comune ha già acquistato un immobile e sta trattando l'acquisto di uno adiacente che dovranno essere abbattuti. L’intervento di riqualificazione e messa in sicurezza dell'area, che è adiacente al sagrato della chiesa parrocchiale di San Rocco, comporta un impegno di circa 100mila euro.

Nei mesi scorsi, il vicesindaco metropolitano Suppo aveva già effettuato un sopralluogo e ha ribadito anche durante l’incontro che l’opera rappresenta una priorità in termini di sicurezza per la Città metropolitana ed è nella lista delle opere che andranno finanziate.

Galleria fotografica

Articoli correlati