SAN GIUSTO CANAVESE - Giosi Boggio sarà ancora sindaco di San Giusto. Non c'è nemmeno bisogno di attendere lo spoglio delle schede: a San Giusto quella del sindaco uscente era l'unica lista in corsa per le amministrative. Superando il 50% dei votanti (l'affluenza si è attestata a 56,79%) la sindaca indosserà per la quarta volta la fascia tricolore. C'è stato un calo dell'affluenza rispetto a cinque anni fa quando aveva votato il 66,24% degli aventi diritto. Ma, ovviamente, l'affluenza non era favorita dalla presenza di una sola lista. 

Ora per l'ufficialità bisogna attendere comunque lo spoglio delle schede. C'è una sola possibilità che può bloccare la nuova nomina della Boggio. «Ove sia stata ammessa e votata una sola lista - spiegano dal Ministero dell'Interno - sono eletti tutti i candidati compresi nella lista ed il candidato a sindaco collegato, purche' essa abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50 per cento dei votanti ed il numero dei votanti non sia stato inferiore al 50 per cento degli elettori iscritti nelle liste elettorali del comune. Qualora non si siano raggiunte tali percentuali, la elezione è nulla».

«Quando mi insediai a 48 anni - ha scritto la Boggio l'altro ieri - non avrei mai pensato che il "mestiere" del sindaco fosse così articolato e complesso: nel percorrere questa strada così tortuosa, ma al tempo stessa affascinante, ho sempre dato tutta me stessa a spese di tutti i miei affetti e di tutte le mie amicizie. In questi anni le mie porte, sia del comune  che di casa mia, sono sempre state aperte per ascoltare e ricevere chiunque sentisse il bisogno di parlarmi. Alla fine di questo mandato avevo maturato l'idea di ritornare un comune cittadino di San Giusto per recuperare il tempo sottratto alla mia famiglia, alle amicizie e dedicarmi totalmente ai "miei bambini" attraverso il mio  lavoro che sempre mi affascina. Poi è cominciato a farsi concreto il vociare che nessuna persona si stava preparando a scendere in campo, che nessuna lista si sarebbe presentata. Potevo io lasciare dopo tanta fatica e lavoro che tutto si vanificasse?».

Pare che i cittadini di San Giusto abbiano ancora una volta dato fiducia al sindaco. 

Galleria fotografica

Articoli correlati