Festa a San Maurizio Canavese per l'inaugurazione dell'area attrezzata per il volo notturno dell'elisoccorso 118 della Regione Piemonte. I numeri delle aree autorizzate in Piemonte per il volo notturno dell'elisoccorso del 118 sono ormai davvero importanti: circa 140 di cui la maggior parte nel territorio metropolitano torinese, ben 45. «Con la validazione dell'area di San Maurizio Canavese si aggiunge un altro importante tassello per garantire maggiore sicurezza alla popolazione», ha detto il vicesindaco della Città Metropolitana di Torino, Marco Marocco intervenendo alla cerimonia con il sindaco del paese Paolo Biavati e numerosi altri sindaci del territorio.

«L'atterraggio notturno dell'elisoccorso è indispensabile in particolare per quanti vivono nelle nostre zone collinari rurali, montane: lo sanno bene i sindaci e quanti amministrano i piccoli Comuni, che lottano quotidianamente contro lo spopolamento, l’abbandono del territorio, la riduzione del numero e della qualità dei servizi offerti alle comunità locali. Oggi qui a San Maurizio canavese siamo riuniti per festeggiare un servizio sanitario in più ed un presidio territoriale in più». La Città metropolitana di Torino è molto attenta alle esigenze dei cittadini e degli amministratori local e vede con favore tutti i servizi che possono contrastare l’isolamento delle persone e delle comunità a torto considerate periferiche, accorciando la distanza dai servizi essenziali come quelli sanitari.

Galleria fotografica

Articoli correlati