Brutte notizie per il futuro dell’asilo infantile Luttati di Valperga, in difficoltà economiche e prossimo a chiudere l'attività. A farne le spese la classe della scuola materna paritaria che rischia di sparire dal prossimo anno scolastico. L’ente morale si è trovato nella stessa situazione di molti altri asili del Canavese, con i costi in aumento e i ricavi in decrescita. Dalle ultime comunicazioni ai genitori, l’asilo si è comunque impegnato ad assicurare normalmente il servizio fino a giugno.

Del caso se ne sta occupando anche l’amministrazione comunale. «La classe paritaria cesserà a giugno la sua funzione - dice il consigliere di minoranza ed ex sindaco, Davide Brunasso – i dipendenti, tre maestre e due cuoche, rischiano di perdere il posto. Purtroppo dal Comune non è previsto alcun aiuto: chiederò la convocazione di un Consiglio comunale aperto a tutela dei dipendenti e delle famiglie coinvolte». Per Brunasso l’amministrazione si è limitata a prendere atto delle difficoltà dell’ente morale, senza intervenire in tempo.

«In previsione di una possibile chiusura abbiamo richiesto l’attivazione di una sezione pubblica in più dell’asilo per garantire il servizio alle famiglie - fanno invece sapere da palazzo civico - non c’è ancora nessuna comunicazione ufficiale relativa alla chiusura della sezione paritaria dal momento che l’assemblea dei soci che dovrà esprimersi in merito è in programma il prossimo 4 dicembre». C’è comunque grande interesse in paese per le sorti dell’ente morale: l’asilo è sempre stato un punto di riferimento per le famiglie. (F.b.)

Galleria fotografica

Articoli correlati