Sono 123 le famiglie che hanno usufruito dei buoni spesa natalizi del Comune di Volpiano, per un ammontare di 7mila 390 euro: è questo il consuntivo dell'iniziativa promossa dall'ente in collaborazione con la Confesercenti di Torino e provincia (zona Nord Est). Il progetto prevedeva la consegna di buoni spesa alle famiglie a basso reddito del paese, con Isee inferiore a 4mila euro, da spendere nel periodo tra il 20 dicembre 2019 e il 31 gennaio 2020 nei negozi che aderivano all'iniziativa, per l'acquisto di alimentari, abbigliamento, casalinghi, libri e materiale scolastico per bambini.
 
Commenta Marco Sciretti, assessore al Commercio del Comune di Volpiano: «Si tratta di una nuova iniziativa per Volpiano ed è un buon punto di partenza; ovviamente si può ancora migliorare ma siamo soddisfatti del risultato raggiunto. Incontreremo i commercianti per fare il punto della situazione e pianificare i prossimi passi perché è importante concordare queste attività insieme ai negozianti».
 
Così Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti Torino e provincia: «Il successo dell'iniziativa dimostra che la rete dei negozi del territorio svolge anche una importante funzione di carattere sociale che va salvaguardata e potenziata. Come Confesercenti siamo orgogliosi di aver collaborato al progetto e siamo disponibili a lavorare sin d'ora affinché esso possa essere ripetuto e migliorato, nell'interesse della comunità locale».

Galleria fotografica

Articoli correlati