CANAVESE - Dopo il rilevante successo dell’edizione 2020, anche per le prossime festività natalizie il Gruppo Turismo, Cultura e Sport di Confindustria Canavese, l’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese con il proprio Pool di «Prodotto in Canavese» e il Consorzio Tutela Vini D.O.C. Caluso Carema Canavese hanno rilanciato l’iniziativa «Regaliamo il Canavese», rivolgendo un invito a tutti i canavesani, agli enti e alle imprese locali perché a Natale scelgano di regalare prodotti dell’enogastronomia, dell’artigianato e dei beni di consumo realizzati in Canavese, ma anche tour, visite, soggiorni, degustazioni enogastronomiche ed esperienze turistiche nel nostro bellissimo territorio.

Se la pandemia ci ha fatto riscoprire il valore dei nostri borghi, colline e valli, portandoci ad apprezzare quanto ci circonda, «regalare il Canavese» può diventare la manifestazione concreta della nostra attenzione al territorio, con scelte di acquisto consapevoli a favore delle nostre aziende produttive, artigianali, agricole e di servizi, ma anche delle eccellenze ambientali e turistiche.

Tra i prodotti del Canavese da regalare ci sono innanzitutto i nostri vini Erbaluce e Carema, magari abbinati ai prodotti alimentari più tipici, ma che spesso non sono ancora molto conosciuti fuori dal territorio. Oppure perché non pensare a un regalo dedicato ad Ivrea, facendo conoscere l’esperienza industriale e sociale unica della Olivetti regalando un tour guidato al Sito «Ivrea città industriale del XX secolo» patrimonio Unesco, visite all’Archivio Storico Olivetti o al Museo Tecnologic@mente, oppure oggetti, manifesti e gadget sul tema o biglietti per visitare la nuova Mostra dedicata a Folon allestita presso il Museo Garda.

In alternativa si possono regalare corsi e attività sportive, visite guidate presso castelli o altri edifici storici del territorio, degustazioni e menù nei nostri ristoranti, weekend in hotel, corsi sportivi che possono essere acquistati ora e di cui il beneficiario potrà però usufruire entro il 2022; gift card/carte regalo, buoni spesa e voucher scalabili per ristoranti, hotel e altri servizi.

Le eccellenze del Canavese meritano di essere promosse e valorizzate non soltanto perché sono canavesane, ma perché sono uniche e di ottima qualità. Ma certamente se il regalo andrà ad una impresa o a una persona non canavesana avremo contribuito alla promozione del nostro territorio, portando attenzione, scoperta e notorietà per il Canavese.

L’unione dei tre enti di promozione e di rappresentanza delle imprese e del turismo, dell’enologia e del territorio permette di offrire la forza, la competenza e la passione di oltre 100 aziende del Canavese. Il Gruppo Turismo, Cultura e Sport propone le offerte turistiche, ma anche le produzioni per i consumatori delle aziende aderenti a Confindustria Canavese; «Prodotto in Canavese», marchio registrato nel dicembre 2019 dall’Agenzia di Sviluppo del Canavese, porta invece in dote i produttori locali dell’enogastronomia mentre la partecipazione del Consorzio Tutela assicura la presenza all’iniziativa di tutte le principali Cantine che producono i sempre più conosciuti e apprezzati vini DOCG Erbaluce di Caluso, Carema e Canavese DOC.

Tutto questo potrà essere acquistato direttamente presso le imprese proponenti contattandole attraverso i loro siti internet oppure tramite i portali canavesani che partecipano all’iniziativa.

Per maggiori informazioni e scoprire le Imprese partecipanti:
www.canaveseturismo.org
www.agenziasviluppocanavese.it/prodotto-in-canavese
www.erbalucecarema.it

Galleria fotografica

Articoli correlati