«Pelletterie Giubellini» conferma la chiusura della storica attività a partire dal 28 febbraio. In questi ultimi giorni di apertura, nel negozio di via Garibaldi 12 a Cuorgnè, verrà svuotato l'intero magazzino. Confermati gli sconti reali del 70% e una promozione con prezzi tra i 5 e i 10 euro per gli ultimi articoli fino ad esaurimento scorte.
 
La chiusura delle Pelletterie Giubellini rappresentano un altro segno negativo per la vita commerciale di Cuorgnè anche perchè a chiudere i battenti è un'attività storica. «Fu mio suocero, Felice Giubellini, ad aprire quel angusto laboratorio artigianale. Arrivò da Massino Visconti, piccolo Comune che si affaccia sul Lago Maggiore, patria degli ombrellai, dove esiste tutt’ora un monumento dedicato a quell’antica professione – racconta Bruna Brero, prossima alla pensione - sono stati anni impegnativi, intensi ma anche molto belli e ricchi di soddisfazioni che ho condiviso con mio marito Battista, che per anni girò anche i mercati dell’Alto Canavese, il quale scomparve qualche anno fa, con mia nuora, Sara e con la nostra storica commessa, che è per me un membro della famiglia, Silvana Aliment».    
 
Il primo marzo sarà pubblicata una lettera firmata da Bruna Giubellini, in cui si ringrazieranno tutti i clienti con i quali in questi anni si è stretto un rapporto di fiducia e amicizia. (I.p.)

Galleria fotografica

Articoli correlati