Lieto fine per il cinghiale caduto in acqua, nel canale di Caluso, tra Bairo ed Agliè. I vigili del fuoco, non senza difficoltà, dopo alcune ore di lavoro, sono riusciti a tirarlo fuori dall'acqua e a rimetterlo in libertà. L'allarme è scattato intorno a mezzogiorno quando alcuni passanti, nei pressi della centralina vicina al mulino di Bairo, si sono accorti dell'ungulato che annaspava in acqua, bloccato vicino alle grate.

La macchina dei soccorsi si è subito messa in moto (foto e video sotto). Sul posto, insieme ai tecnici del servizio fauna della Città metropolitana, i vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea, i Saf da Torino e l'autoscala. Il prezioso gioco di squadra ha permesso il recupero dell'animale che, una volta catturato con una rete, è stato liberato in un terreno vicino al canale.

In un attimo il cinghiale, evidentemente molto spaventato, è scappato. Grato del salvataggio operato dalle squadre dei vigili del fuoco.

Galleria fotografica

Articoli correlati