BARBANIA - La Casa del Cane Vagabondo - rifugio per animali di Barbania si sta occupando di questo dolci cagnolini, ultimi recuperati in questo periodo in cui non mancano gli abbandoni. Questi cuccioli sono stati buttati in un rio a Nole Canavese, salvati per un pelo dall'annegamento. Hanno anche delle lesioni alla pelle. Ovviamente necessiteranno di cure veterinarie e pappe apposite, il ricavato dell'apericena di oggi, sabato 26 giugno, sarà dedicato a loro. 

Nel rifugio di Barbania trovate ogni tipologia di cane, da quello piccolo a quello grande, dal cucciolo al vecchiotto. Possibilità di fare volontariato, c'è sempre bisogno. Potete anche portare cibo, pane secco, coperte e tutto quello che ritenete utile ai cani meno fortunati. «Aiutiamo cani in difficoltà occupandoci del loro recupero fisico e psichico, delle cure necessarie del loro inserimento in famiglia». Info su Facebook, via telefono al numero 339 634 1390 o via mail all'indirizzo casadelcanevagabondo@libero.it.

Galleria fotografica

Articoli correlati