CALUSO - Poteva sembrare un'adozione impossibile. E invece... anche Brad ha trovato una casa. Ne hanno dato notizia, con grande felicità, i volontari del canile di Caluso che, in questi mesi si sono occupati del cagnolone che vedete nella foto.

«Il nostro amico Brad, dopo varie sventure tra cui anche l’aver contratto la leishmania che sta mettendo a dura prova il suo fisico, è stato adottato». Merito di una persona che, da tempo, si era presa cura di lui "a distanza". «Una grande persona, per mesi è venuta in canile a trascorrere del tempo con lui ed ora gli ha offerto non solo il proprio cuore ma anche la sua casa dove il nostro amico brontolone potrà trascorrere il resto della sua vita».

E' possibile aiutare il Canile di Caluso seguendo la pagina caniledicalusoerivarolo.it. E per le donazioni, Iban "Canile di Caluso": IT71O 03268 30540 000886530540 - IT08B 07601 01000 000016957102.

Galleria fotografica

Articoli correlati