Partiamo dalla buona notizia (una volta tanto). Il micino nella foto ha trovato una nuova famiglia. Con l'auspicio, ovviamente, che possa riempirlo di coccole così come merita. Adesso che è un cucciolo e anche quando sarà più grande. Il micino della foto se l'è vista però molto brutta. L'altro giorno è stato gettato in un cassonetto dell'immondizia lontano dai centri abitati, sulla strada che collega Prascorsano e San Colombano Belmonte. 

L'idiota che si è macchiato di un gesto così infame, ovviamente, ha fatto perdere le proprie tracce (e potrebbe anche non essere un residente della zona) anche se le ricerche sono al momento in corso. Anche diversi membri delle amministrazioni comunali della zona si stanno adoperando per trovare l'idiota. Il micino, invece, che ha appena due mesi, è stato salvato in extremis tra i cumuli di rifiuti e, come detto, è stato adottato. Purtroppo i casi come questo sono in continuo aumento anche nella nostra zona.

Oggi il maltrattamento di animali è punito con la reclusione da 3 a 18 mesi o con la multa da 5 mila a 30 mila euro. Poca cosa, evidentemente, dal momento che la legge, almeno stando alle segnalazioni che arrivano ogni giorno (purtroppo anche alla nostra redazione), non sembra funzionare come deterrente.

Galleria fotografica

Articoli correlati