Ieri pomeriggio, a Vauda Canavese, i carabinieri della stazione di Corio sono intervenuti lungo la strada provinciale 21 dove, su segnalazione di un passante, hanno trovato due capretti che ignoti hanno chiuso in un sacco di plastica per poi gettarli nel fondo di un scarpata.

Gli animali sono stati salvati dal pronto intervento dei militari dell'Arma che li hanno estratti dal sacchetto dell'immondizia dove sarebbero quasi sicuramente soffocati nel giro di qualche ora.

Poi i due animali sono stati consegnati al servizio veterinario dell'Asl To4 per le cure del caso. Sono in corso le indagini dei carabinieri della compagnia di Venaria per risalire all'identità dell'idiota che ha deciso di disfarsi dei due capretti in un modo così barbaro e assurdo. L'abbandono di animali è punito con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

Galleria fotografica

Articoli correlati