VAUDA CANAVESE - Lupi anche sulle strade del Canavese. Ne ha purtroppo fatto le spese un giovane esemplare che, nei giorni scorsi, è stato travolto e ucciso da una vettura. La carcassa è stata recuperata in via Ceretti a Vauda. I tecnici incaricati della Città Metropolitana, dopo l’intervento degli agenti della polizia locale di Vauda, hanno recuperato la carcassa e procederanno in queste ore a identificare la provenienza del lupo. In particolare cercheranno di capire se si tratta di un esemplare «solitario», sceso da altre zone in cerca di cibo, oppure di un lupo solito vivere in qualche branco già presente nei boschi della zona.

La presenza del lupo anche nelle vaude era stata ipotizzata più volte nel corso delle scorse settimane: il ritrovamento dell'animale privo di vita conferma quelli che erano i timori degli allevatori della zona che abitualmente pascolano le greggi nell'area protetta. 

Non è comunque inusuale che il lupo si avvicini alle zone di pianura o ai centri abitati, a volte in cerca di cibo. Recentemente, in diverse zone del Canavese, si sono moltiplicate le segnalazioni di lupi tra le case o vicino a strade anche a grande percorrenza (immagine d'archivio).

Galleria fotografica

Articoli correlati