VOLPIANO - Prova di forza dell’Avis Atletica Ivrea ai campionati piemontesi su pista riservati alla categoria Cadette/i. A Volpiano, il 17 e 18 settembre 2022, gli eporediesi hanno conquistato 3 titoli, due secondi ed un terzo posto. Protagonista assoluta Benedetta Falleti che ha vinto con autorità sia la gara dei 300 sia la gara dei 300 hs. Per la montaltese un’ottima premessa in vista dei prossimi campionati italiani di categoria programmati a Caorle ad inizio ottobre. Titolo nell’asta conquistato dalla compagna di squadra Dafne Chiavetta seconda nel triplo.

A salire sul podio Alexander dal cognome impossibile Aghergheloaiei terzo nel triplo. Competitivi i portacolori dell’Atletica Rivarolo in evidenza con Elena Signorini terza nel giavellotto, con Matilde Bianchetta quarta nel disco e con Martino Scaramella quinto nel peso. Per il GS Chivassesi da segnalare il quinto posto di Alessio Cena sui 300 hs.

Risultati, Cadette, 300: 1. Benedetta Falleti (Avis) 41”47; 300 hs: 1. Falleti 48”31; alto: 12. Valentina Rossetti (Rivarolo) 1,30; asta: 1. Dafne Chiavetta (Avis) 2,30; lungo: 14. Elena Signorini (Rivarolo) 4,05; triplo: 2. Chiavetta 9,72; peso: 13. Rebecca Gagliardi (Rivarolo) 5,69; disco: 4. Matilde Bianchetta (Rivarolo) 19,33; martello: 12. Bianchetta 14,22; giavellotto: 3. Signorini 24,36, 10. Giulia Scaramella (Rivarolo) 12,55; Cadetti 80: 21. Samuele Siclari (Avis) 10”43, 28. Jacopo Giolitto Cereser (Rivarolo) 10”58, 43. Davide Grandis (idem) 11”62; 300: 21. Siclari 42”60; 1000: 9. Tommaso Scalco (Avis) 2’55”68; 1200 siepi: 9. Scalco 3’54”89, 11. Alessio Cena (Chivassesi) 3’59”65; 300 hs: 5. Cena 45”24; alto: 5. Giovanni Salimbeni (Avis) 1,60; lungo: 12. Salimbeni 4,87, 16. Davide Coppola (Avis) 4,79, 22. Alexander Aghergheloaiei (idem) 4,68, 28. Samuel Wojdak (Rivarolo) 4,33, 34. Giolitto Cereser 2,78; triplo: 3. Aghergheloaiei 10,86; peso: 5. Martino Scaramella (Rivarolo) 9,96, 6. Francesco Sgrò (Avis) 6,97; disco: 8. Casey Stabile (Avis) 19,28, 9. Sgrò 18,73, 14. Edoardo Pilia (Rivarolo) 16,88; martello: 6. Scaramella 26,88; giavellotto: 16. Pilia 21,02, 20. Grandis 14,18. 

Sempre lo scorso week-end, Avis Atletica Canavesana strepitosa ai campionati piemontesi su pista S35+disputati a Beinasco. Conquistate ben venti medaglie di cui sette ori, nove argenti e quattro bronzi. Doppietta nella velocità per Roberta Persico (200/400) e per Valter Rossi (100/200). Tra le donne corona per Ivana Ferrio sugli 80 hs e per Anna Liliana Perucca nel martello manica corta. Re del martello Alessandro Corradini, argento nel giavellotto e bronzo nel disco. Doppio argento per Giusppe Duskovic nel martello e nel MMC. Rientro dopo quattordici anni di pausa per Salvatore Pace secondo nel peso. Doppio argento per Nilver Perona, SF80, seconda nel disco e nel martello. Emanuela Bolattino seconda sui 200 e terza nei 100. Da citare ancora gli argenti di Persico sui 100 e di Ferrio nel salto in alto. Chiudono la carrellata dei medagliati Paolo Ferrari terzo sui 1500, Robert Appleton terzo nel giavellotto. Quattro le medaglie di legno, Gaschino (400), Appleton (martello), Duskovic (giavellotto), Perucca (giavellotto).

Risultati, SF35+, 100: 2. Roberta Persico SF55 14”22, 3. Emanuela Bolattino SF55 15”43; 200: 1. Persico 30”05, 2. Bolattino 32”71; 400: 1. Persico 1’11”18; 80 hs: 1. Ivana Ferrio SF55 14”90; alto: 2. Ferrio 1,30; martello: 2. Nilver Perona SF80 13,38; giavellotto: 4. Anna Liliana Perucca SF65 12,73; disco: 2. Perona 10,94; martellone: 1. Perucca 7,55; SM35+, 100: 1. Valter Rossi SM65 13”17; 200: 1. Rossi 27”27; 400: 4. Paolo Gaschino SM60 1’14”82, 5. Alessandro Montagnese SM35 1’08”47; 800: 9. Montagnese 2’39”94; 1500: 3. Paolo Ferrari SM55 4’54”44, 11. Rocco Aragona SM75 7’53”47; martello: 1. Alessandro Corradini SM60 35,71, 2. Giuseppe Duskovic SM60 33,67, 4. Robert Appleton SM65 22,15; giavellotto: 2. Corradini 26,89, 3. Appleton 20,73, 4. Duskovic 19,33; peso: 2. Salvatore Pace SM40 10,63; martellone: 2. Duskovic 11,55; disco: 3. Corradini 33,11, 5. Duskovic 28,77, 6. Appleton 27,07; gare extra: asta: 1. Jacopo Libertino AM 4,00; 200: 2. Luca Bertoldo AM 23”95; peso: 1. Pietro Musso AM 11,33.

Galleria fotografica

Articoli correlati