Verbania (VB) 3 febbraio. Ottimo risultato della formazione assoluta femminile dell’Azimut Atletica Canavesana ai campionati piemontesi di staffette di corsa campestre disputati nell’ambito del Trofeo Tecnoparco a Verbania. Il quartetto composto da Sofia Cancila, Giada Licandro, Mastewal Ghisio e Sara Borello si è piazzato al secondo posto al termine della 4x2 km. Meno brillante la formazione maschile tredicesima al traguardo. Tre titoli di categoria SM35 + sono stati conquistati dai portacolori dell’AZIMUT, Raffaella Lanza, Marinella Ozella, Rosina Sidoti, Mirella Bioletti nel settore femminile ed i quartetti maschili Vittorio Zungri, Bruno Bianco, Paolo Ferrari, Rosario Baratono e Raffaele Polcari, Gianpietro Madonna, Rocco Aragona, Valerio Bia. Nelle categorie giovanili per l’AVIS Atletica Ivrea da segnalare il sesto posto della 3x1000 Cadette ed il settimo posto della 3x500 Ragazze.

Risultati, Ragazze 3x500: 7. Avis (Luisa Merlo, Vittoria Martina, Alessia Chilese) 5’18”; Cadette 3x1000: 6. Avis A (Alice Todesco Gianello, Marta Rossetto, Veronica Gamba) 11’51”, 11. Avis B (Virginia Preve, Rosalie Greggio, Chiara Celoria) 12’50”; Cadetti, 3x1000: 17. Avis (Elio Pagella, Luca Bertoldo, Gabriele Corica) 10’55, 20. Chivassesi (Luca Banchellini, Elisa Torasso, Vittorio Panciatici) 11’39”; Donne, 4x2 km: 2. Azimut A (Sofia Cancila, Giada Licandro, Mastewal Ghisio, Sara Borello) 29’10”, 8. Azimut B (Raffaella Lanza, Marinella Ozella, Rosina Sidoti, Mirella Bioletti) 36’18”; Uomini, 4x2 km: 13. Azimut A (Alessio Allazzetta, Lorenzo Riva, Niccolò Biazzetti, Alhousseny Kaba) 26’50”, 17. Azimut B (Vittorio Zungri, Bruno Bianco, Paolo Ferrari, Rosario Baratono) 28’01”, 19. Azimut C (Edi Gabriel Moisa, Jacopo Scalabrino, Lorenzo DI Carlo, Issam Badri) 28’45”, 46. Azimut D (Raffaele Polcari, Gianpietro Madonna, Rocco Aragona, Valerio Bia) 40’37”.  

Aosta (AO) 3 febbraio. Assegnati i titoli piemontesi Indoor SM35+ al Palaindoor di Aosta. Gloria per i colori dell’Azimut Atletica Canavesana per Ivana Ferrio vincitrice di tre titoli SF45 nei 60, nei 60 hs e nel salto in alto. Alessandra De Robertis si è aggiudicata il titolo SF40 nel lungo e sui 60 hs. Per Fulvia Bricarello oro sui 60 SF65. A Nilver Perona le vittorie nel peso e 60 SF75. Fulvio Biesta si è aggiudicato il titolo SM50 nel salto in alto. Vittoria tra gli SM50 per Alessandro Pagliassotto nel salto triplo. Per Roberto Dello Stritto maglia di campione regionale sui 60 hs SM50. Risultati SF35+, 60: 4. Alessandra De Robertis SF40 9”60, 5. Ivana Ferrio SF45 9”65, 7. Fulvia Bricarello SF65 11”12; SF40/45, 60 hs: 1. Ferrio 11”65, 2. De Robertis 12”16; alto: 1. Ferrio 1,29; lungo: 1. De Robertis 3,74; peso: 3. Nilver Perona SF75 4,73; SM35+, 60: 12. Alessandro Corradini SM60 9”61; SM50/55, 60 hs: 1. Roberto Dello Stritto SM50 10”89; alto: 2. Fulvio Biesta SM50 1,48, 2. Alessandro Pagliassotto SM50 1,48, 5. Dello Stritto 1,30; triplo: 4. Pagliassotto 8,92; peso: 4. Corradini 10,47; gare extra, Donne, asta: 1. Ilary Borello AF 3,10; Uomini, 60: 6. Zakaria Abourida JM 7”48 (7”42), 21. Leonardo Longo JM 7”74; asta: 6. Abourida 3,10; Cadetti, 60: 1- Francesco Viotti (Balangero) 7”57 (7”48), 3. Samuele Vaccaro (idem) 8”64 (8”67); asta: 2. Yuri Lacitignola (Avis) 2,50, 3. Carlo Cagnin (idem) 2,10.

Galleria fotografica

Articoli correlati