Ha preso il via a Bricherasio l’attività regionale giovanile di corsa in montagna. Occasione la prima delle quattro prove del Campionato piemontese individuale e a squadre. Atletica Canavesana presente con quattro atleti, Balangero Atletica Leggera con 13 atleti (NELLA FOTO) ed AVIS Atletica Ivrea con 3 atleti. Il miglior piazzamento è arrivato nella gara Allieve con il nono posto di Sonia Bonacci esordiente in questa impegnativa disciplina. Punti preziosi conquistati dalla compagna di squadra Mastewal Ghisio al rientro agonistico dopo due anni di forzato stop. Decimo posto per Nicolò Daniele nella gara Allievi disputata sulla distanza di tre giri per un totale di 5,026 metri. Il mezzofondista di Front Canavese ha ben interpretato la gara recuperando nel finale diverse posizioni. Tra i Cadetti buona prestazione del marciatore Giorgio Gueli 14° al traguardo davanti al compagn di squadra Alessio Allazzetta 15°. Nella categoria Ragazzi bene Elio Pagella 17° alla sua prima esperienza nella corsa in montagna. Per la Balangero 22° posto di Gennatti. Si replica a Pecetto di Valenza il prossimo 22 maggio. 
 
Risultati, Allieve km. 3,388: 9. Sonia Bonacci (Canavesana) 20’33”, 14. Mastewal Ghisio (idem) 22’06”; Allievi km. 5,026: 10. Nicolò Daniele (Canavesana) 26’29”, 22. Lorenzo Bertetto (deim) 30’49”; Cadetti km. 3,388: 14. Giorgio Gueli (AVIS) 17’57”, 15. Alessio Allazzetta (idem) 18’02”, 24. Andrea Scrivani (Balangero) 19’09”; Ragazzi km. 1,492: 17. Elio Pagella (AVIS) 6'48”, 22. Geninatti Togli Teppati (Balangero) 6’59”, 31. Tommaso Bovero (idem) 7’20”, 32 Alberto Casassa (idem) 7’20”, 34. Alessandro Ferracini (idem) 7’26”, 41. Luca Cordola (idem) 7’39”, 45. Andrea Rolfo (idem) 8’00”.
 
Dopo l’esordio di Varese del giorno precedente Giada Licandro ha gareggiato di nuovo a Santhià sui 1500 vincendo la gara con il suo primo crono sotto la barriera dei cinque minuti. Prova di efficienza della mezzofondista di Borgomanero che ha fermato il cronometro a 4:58.95. Risultati, Donne, 1500: 1. Giada Licando (Canavesana) 4:58.95. 
 
Katarzyna Kuzminska, invece, (FOTO SOTTO) si è aggiudicata la quarta edizione “Sulle Orme dei Trappisti”, manifestazione Fidal regionale di corsa in montagna disputata a Barge.  La cronoscalata partita da Barge si è conclusa a Montebracco dopo 7,740 km con 903 metri di dislivello. La portacolori dell’Atletica Canavesana non ha avuto rivali staccando di oltre due minuti Elisa Almondo ed Eufemia Magro. Risultati Donne km. 7,740: 1. Katarzyna Kuzminska (Canavesana) 56’27, 2. Elisa Almondo (Brancaleone Asti) 58’32” 3. Eufemia Magro (Dragonero) 1h 00’26”. 
 
Infine esordio in una riunione regionale a Varese per Giada Licandro (primo anno della categoria Allieve) che ha gareggiato nei1500 piazzandosi al decimo posto. La mezzofondista di Borgomanero ha vinto la seconda serie siglando il discreto tempo di 5:02.18. Risultati Donne, 1500: 10. Giada Licandro (Canavesana) 5:02.18.

Galleria fotografica

Articoli correlati