Verbania 16 febbraio. Due perle messe a segno dalle mezzofondiste dell’AVIS Atletica Ivrea a Verbania sede della terza prova del Trofeo Piemonte Giovanile di Cross. Marta Rossetto si è piazzata al terzo posto nella gara Cadette disputata sulla distanza dei 2 km. La portacolori dell’AVIS è stata protagonista di una bella rimonta che l’ha portata dal quinto al terzo posto nello sprint finale. Migliorato il decimo posto di Ivrea. Fondamentale sarà l’ultima prova di Volpiano del prossimo 1 marzo per una convocazione ai Campionati italiani di categoria di Campi Bisenzio (FI). Gara tutta in risalita per Khadija Sakhoune partita nelle retrovie e protagonista di una rimonta spettacolare dal trentesimo al nono posto finale. Tra gli Esordienti dell’AVIS in evidenza Pietro Casazza, Olimpia Bianchi, Cloe Boin ed Alessia Dova. 
 
Risultati, Cadette, km. 2: 3. Marta Rossetto (Avis) 7’14” 31. Alice Todesco Giannello (idem) 8’24”; Ragazzi km. 1,2: 21. Tommaso Scalco (Avis) 4’24”; Ragazze km. 1,2: 9. Khadija Sakhoune (Avis) 4’32”; Esordienti EM10 km. 0,8: 13. Nicola Alzate (Avis); Esordienti EM8 km. 0,6: 6. Nicola Quaranta (Avis), 7. Stefano Ometto (idem), 15. Pietro Martinoli (idem), 22. Stefano Consolandi (idem); Esordienti EM5 km. 0,4: 1. Pietro Casazza (Avis), 8. Giulio Raiteri (idem), 9. Nikolas Zublena (idem); Esordienti EF5 km. 0,4: 1. Olimpia Bianchi (Avis), 3. Cloe Boin (idem); Esordienti EF10 km. 0,8: 4. Vittoria Cuignon (Avis), 11. Alice Giachino (idem); Esordienti EF8 km. 0,6: 4. Alessia Dova (Avis), 5. Giorgia Lago (idem), 6. Nicole Bianchi (idem), 15. Giulia Spitale (idem), 20. Matilde Martinoli (idem).
 
Santhià (VC) 16 febbraio. Come sempre competitivi i lanciatori S35+ dell’AZIMUT Atletica Canavesana in gara a Santhià per i Campionati piemontesi di Pentathlon. Due i titoli regionali conquistati grazie ad Anna Maria Camoletto nel settore femminile e ad Alessandro Corradini nel settore maschile. La Camoletto all’esordio nella nuova categoria SF65 ha stabilito la nuova miglior prestazione italiana con 3.959 punti. Determinanti le misure siglate nel peso 8,18, nel disco 21,62, nel giavellotto 15,93, nel martello 34,41 e nel martellone 13,39. Per l’AZIMUT tripletta femminile completata da Anna Liliana Perucca seconda e Nilver Perona terza all’esordio nella categoria SF80. 
 
Risultati SF35+ pentathlon: 1. Anna Maria Camoletto SF65 3.959 punti (peso 8,18, disco 21,62, giavellotto 15,93, martello 34,41, martellone 13,39), 2. Anna Liliana Perucca SF65 2.438 (6,46,
15,04, 12,69, 19,59, 8,18), 3. Nilver Perona SF80 2.432 (4,56, 11,81, 7,58, 16,94, 7,03); SM35 pentathlon: 1. Alessandro Corradini SM60 2.872 (9,94, 32,17, 25,03, 36,28, 13,529, 3. David Alan
Evertsen SM50 2.616 (9,91, 29,96, 33,32, 32,82, 12,16), 7. Robert Appleton SM60 2.256 (8,89, 25,89, 22,19, 27,49, 10,82).
 
Aosta (AO) 16 febbraio. Soddisfazioni per le società giovanili canavesane impegnate ad Aosta nei Campionati piemontesi individuali e di società riservati alla categoria Ragazze/i. Per l’AVIS
Atletica Ivrea arriva il titolo regionale sui 60 hs grazie a Benedetta Falleti che dopo aver superato brillantemente la batteria si è migliorata in finale chiudendo in 9”55. Nella stessa gara gloria per Vittoria Forma portacolori del GS Chivassesi terza in finale. Grazie ad altri ottimi piazzamenti il sodalizio chivassese si è piazzato al quarto posto nella classifica a squadre della categoria Ragazze. Protagoniste Aicha Moukafih sesta nel peso, Melody Ferraro settima nel lungo. Tra i Ragazzi miglior piazzamento nel peso con Alex Lacitignola (AVIS) nono. Per l’Atletica Rivarolo da segnalare il 18° posto di Matilde Bianchetta sui 60. Nel complesso AVIS Ragazze ottava e GS Chivassesi 14a ed Atletica Rivarolo 15a tra i Ragazzi. 
 
Risultati, Ragazze, 60: 9. Vittoria Formia (Chivassesi) 8”99 (9”09), 18. Matilde Bianchetta (Rivarolo) 9”23, 27. Melody Ferraro (Chivassesi) 9”39, 30. Marielisa Frau (Avis) 9”48, 51. Rebecca Boi (idem) 9”75, 63. Elena Signorini (Rivarolo) 9”89, 75. Giulia Parisi (Chivassesi) 10”02, 82. Marta Baffoni (Avis) 10”20, 87. Sofia Pescarolo (Chivassesi) 10”33, 89. Giulia Civallero (idem) 10”35; 60 hs: 1. Benedetta Falleti (Avis) 9”55 (9”65), 3. Formia 10”24 (10”34), 17. Matilde Bianchetta (Rivarolo) 11”61, 44. Giulia Parisi (Chivassesi) 13”44; alto: 16. Isabella Genta (Chivassesi) 1,20, 33. Frau 1,00; lungo: 7. Ferraro (Chivassesi) 4,00, 9. Falleti (Avis) 3,99, 10. Aicha Moukafih (Chivassesi) 3,97, 42. Isabella Genta (idem) 3,39, 46. Elena Signorini (Rivarolo) 3,30, 71. Ilaria Gallozza (Avis) 2,58; peso: 6. Moukafih 7,93, 12. Rebecca Boi (Avis) 6,82, 16. Baffoni 6,52, 19. Gallozza 6,30, 23. Sofia Pescarolo (Chivassesi) 6,03; classifica: 4. Chivassesi 59 (4), 8. Avis 42 (4), 22. Rivarolo 7 (3); Ragazzi, 60: 25. Alessio Cena (Chivassesi) 9”38, 40. Stefano Saronni (Rivarolo) 9”75, 55. Alex Lacitignola (Avis) 10”16, 70. Maurizio Mazza (Rivarolo) 11”43; 60 hs: 21. Jacopo Parlangeli (Chivassesi) 11”56, 40. Pietro Marchiandi (Rivarolo) 13”42; lungo: 25. Parlangeli 3,68, 48. Pietro Marchiandi (Rivarolo) 2,79; peso: 9. Lacitignola 8,94, 22. Saronni 6,84, 29. Cena 6,02, 31. Mazza 5,75; classifica: 14. Chivassesi 4 (4), 15. Rivarolo 4 (4), 20. Avis 13 (2).
 
Ancona (AN) 16 febbraio. Dal baratro alla quasi gloria per Stefano Frassa in gara ad Ancona per i Campionati italiani Indoor Allievi. Il lanciatore di Chivasso ha esordito con due nulli prima di stampare un bel 13,83 al terzo ed ultimo tentativo misura che lo ha proiettato al decimo posto. Non lontana la qualificazione alla finale ad otto. La soddisfazione per Frassa è stata quella di stabilire il suo nuovo primato personale in una situazione critica. Risultati Allievi, peso: 10. Stefano Frassa (Azimut) 13,83 (X, X, 13,83).   

Galleria fotografica

Articoli correlati