Cavour (TO) 1 novembre. Come sempre affascinante l’Apple Run giunta quest’anno alla dodicesima edizione. La manifestazione nazionale Bronze FIDAL di corsa su strada ha visto al via 703 atleti sul tracciato certificato di 10 km (circuito di 5 km da ripetere due volte). Pe l’Azimut Atletica Canavesana settimo posto assoluto tra le Donne per Mastewal Ghisio, terza tra le Junior. La mezzofondista piveronese allenata da Cleliuccia Zola si è migliorata siglando il suo nuovo primato personale sulla distanza tagliando il traguardo in 37’41”. A Gubbio in marzo Ghisio si piazzò al quarto posto ai campionati italiani Junior di corsa campestre. Successivamente un lungo stop per infortunio l’ha tenuta lontana dal palcoscenico. Nono posto per la compagna di squadra Sara Borello anche lei al PB e seconda tra le Promesse.

In campo maschile da sottolineare il quindicesimo posto assoluto di Federico Bevacqua primo tra gli Junior. Per l’atleta di Chieri allenato dal tecnico cussino Gianni Crepaldi la conferma di un ottimo stato di salute. Secondo posto tra gli Allievi per Niccolò Biazzetti che ha polverizzato il suo primato personale tagliando il traguardo in 35’45”. Rosina Sidoti si è aggiudicata la classifica della categoria SF60.

Risultati, 10 km: 15. Federico Bevacqua 1° JM 33’26”, 16. Andrea Battaglia 12° SM 33’28”, 43. Nicolò Daniele 5° JM 35’20”, 49. Niccolò Biazzetti 2° AM 35’45”, 50. Federico Carmagnola 26° SM 35’47”, 91. Jacopo Simeone 34° SM 37’31”, 97. Mastewal Ghisio 3a JF 37’41”, 114. Sara Borello 2a PF 38’10”, 465. Rosina Sidoti 1a SF60 48’09”.

Galleria fotografica

Articoli correlati