Torino 29/30 maggio. Prestazione da incorniciare per Davide Favro ai Campionati piemontesi Assoluti su pista al Nebiolo di Torino. Il saltatore dell’AVIS Atletica Canavesana si è  aggiudicato la gara di salto in lungo con la straordinaria misura di 7,43. Vento nullo e primato personale polverizzato. Torna a volare la punta di diamante del sodalizio bianco azzurro autore di una gara spettacolare con avversari in grado di impensierirlo fino all’ultimo salto. Dopo un salto notevole a 7,30 Favro è stato superato da un 7,40 ma nell’ultima rincorsa è arrivato il marchio di fabbrica con uno stacco millimetrico sulla pedana e planata a 7,43. Prestazione che ha permesso a Davide di centrare il minimo di partecipazione per i Campionati Europei Under 20 di Tallin.

Bene anche nel triplo con un secondo posto. Ha faticato fino ai 2000 Sara Borello nella gara dei 3000 siepi vinta agilmente nel finale con il nuovo primato stagionale. Rientro ai massimi livelli per Michela Arena seconda nella gara degli 800 terminata nel vicinissimo al suo PB. Ottimo Alberto Nardi secondo nel giavellotto specialità da poco frequentata dopo aver abbandonato i 400 metri. Podio e terzo posto per Alessio Allazzetta che ha siglato il minino per i campionati italiani Junior di Grosseto. Un sensibile miglioramento per il mezzofondista di Montalto Dora. 

Risultati, Uomini, 100: 9. Marco Spiezia 4° JM 11”11 (11”32), 34. Marco Bertollo SM 11”82, 62. Christian Bizzo PM 12”50, 72. Simone Savella AM 12”83; 200: 7. Spiezia 22”71, 50. Luca Bertoldo AM 25”14, 68. Abdoulaye Zanero AM 26”92; 400: 21. Marco Plassio SM 52”37, 22. Vittorio Panciatici 52”41, 24. Lorenzo Capriati Am 52”51, 52. Elia Torasso AM 55”59, 65. Paolo Ferrari M55 1’02”12, 67. Fulvio Biesta Sm55 1’02”54; 800: 15. Alessio Allazzetta 5° JM 2’00”69, 54. Roberto Negri SM50 2’26”41; 1500: 47. Gian Paolo Basso SM70 6’25”15; 5000: 22. Vincenzo Falco SM55 17’17”21; 3000 siepi: 3. 2° JM Allazzetta 9’52”70; 400 hs: 7. Raffaele Leone JM 54”85; alto: 5. Stefano Demo AM 1,91, asta: 7. Zakaria Abourida PM 3,60; lungo: 1. Davide Favro JM 7,43 (7,05, 6,88, X, 7,08, 7,30, 7,43); triplo; 2. Favro 14,46 (14,32, 14,46, 14,27, X, 14,43, 11,96); giavellotto: 2. Alberto Nardi SM 52,98, 15. Zakaria 35,25; 4x100: 3. Canavesana (Elia Torasso, Panciatici, Luca Bertoldo, Savella) 46”79; 4x400: 3. Canavesana (Capriati, Marco Plassio, Demo, Leone) 3’26”67; 

Donne, 100: 22. Federica Camerlo JF 13”09, 35. Alessia Giuriato AF 13”54, 47. Greta Bassino AF 13”82, 48. Elisa Oberto SF 13”84, 50. Federica Bonino AF 13”85, 74. Valeria Pagliassotto AF 15”07; 200: 24. Camerlo 27”41, 26. Chiara Sangineto PF 27”61, 41. Virginia Preve AF 29”23, 46. Bonino 29”67, 55. Emanuela Bolattino SF55 32”33; 400: 25. Marta Rossetto AF 1’04”03, 29. Sonia Bonacci PF 1’05”59, 37. Sofia Cancila JF 1’08”97, 42. Francesca Remogna AF 1’11”43; 800: 2. Michela Arena SF 2’14”93, 9. Mariasole Scalabrino SF 2’22”62, 17. Bonacci 2’28”64, 18. Erica Pegoraro PF 2’29”03, 28. Mirella Bioletti SF55 2’59”41; 1500: 16. Pegoraro 5’19”12, 25. Marzia Merico SF 5’38”60; 5000: 10. Lucrezia Balbo JF 20’05”56; 3000 siepi: 1. Sara Borello SF 10’53”66; 400 hs: 19. Veronica Gamba AF 1’21”00; lungo: 15. Gamba 4,95, 17. Jessica Bertolina AF 4,85, 21. Giuriato 4,74; triplo: 12. Giulia Maranini JF 10,54, 13. Bertolina 10,54; peso: 7. Rosalie Greggio AF 8,22; martello: 13. Anna Maria Camoletto SF55 27,40; giavellotto: 10. Chiara Casetta JF 26,36; 4x100: 5. Canavesana (Maranini, Camerlo, Oberto, Sangineto) 50”58; 4x400: 4. Canavesana (Preve, Scalabrino, Borello, Arena) 4’08”80.

Galleria fotografica

Articoli correlati