Movimento sportivo delle bocce in lutto, non solo in Canavese, per la scomparsa di Flavio Avetta, giocatore del Gaglianico. Aveva 66 anni. Si è dovuto arrendere, dopo una lunga e coraggiosa battaglia, ad un male incurabile. Nella sua lunga carriera, in parte con la Brb Ivrea, città dove era nato, ha primeggiato ovunque abbia gareggiato, a squadre, a coppie, a quadrette e nel tiro di precisione. Ha vinto quattro titoli nazionali, quattro scudetti, due coppa Europa, una Coppa Italia e ben nove Trofei. Su tutti campi del Campionato di Serie A e serie A2 sarà osservato un minuto di silenzio per ricordare la figura di Avetta.

Galleria fotografica

Articoli correlati