BORGARO - Arriva alla volata finale la stagione calcistica in Eccellenza per il Borgaro Nobis. La formazione canavesana ha concluso un campionato esaltante con il secondo posto in classifica. I gialloblù hanno perso 3-0 contro la prima della classe, Stresa, nell'ultimo turno di regular season ma sono già concentrati per i playoff. 

«Bravi ragazzi - commentano dalla società - Termina la stagione regolare del campionato e il secondo posto è un ottimo risultato che rende onore a tutto il gruppo per l’impegno e il bel gioco espresso. Da non dimenticare la finale di coppa Italia. Ora non ci resta che sostenervi nei Play off. Prima gara in programma mercoledì 18 maggio, orario e avversario da definire. Sicuramente grazie al secondo posto raggiunto potremmo giocare con il favore di due risultati su tre». 

L’avversaria verrà definita dalla gara di domenica 15 maggio tra la Biellese e l’Accademia Borgomanero. «La gara di oggi ci ha visto uscire sconfitti dal terreno della vincente del campionato (3-0) - aggiungono dal club - Senza tema di smentita con un risultato eccessivo sia per il gioco espresso che per le ottime occasioni avute e non adeguatamente sfruttate, una di queste è un calcio di rigore che dagli undici metri Orofino spedisce sopra la traversa. Sicuramente i nostri beniamini avranno tutto il tempo per metabolizzare la sconfitta e prepararsi ad una gara da dentro  o fuori».

Benché la stagione agonistica sia ancora in corso in società si inizia a programmare il futuro. Le prime conferme arrivano per il direttore sportivo e allenatore. Mimmo Cicciu e Giuseppe Cacciatore saranno ancora ai loro posti di comando per proseguire nel percorso di crescita intrapreso. Un’altro punto fermo da cui ripartire è il mister della Juniores. Per la nuova stagione  la panchina sarà affidata a Fabrizio Oranges. 

Galleria fotografica

Articoli correlati