Il Borgaro espugna Casale ma la fiammella di giocarsi almeno i playout per non retrocedere in Eccellenza sembra spegnersi. A due giornate dal termine la formazione di Licio Russo rischia di rimanere comunque fuori dagli eventuali spareggi dal momento che i playout non si giocano nel caso tra le ipotetiche rivali il distacco sia pari o superiore agli 8 punti. Al momento i punti di distacco sono dieci. Il regolamento della Lega è chiaro: «Le squadre classificate al 16° e 15° posto dei gironi A, B, C, D, H e I sono retrocesse direttamente se il distacco rispettivamente dalla 13^ e 14^ è pari o superiore a otto punti». Il Borgaro quindi deve vincere le ultime due sperando che le altre davanti restino al palo. A 180 minuti dal termine, però, le speranze sono ormai al lumicino. Lo Stresa, tra l'altro, deve ancora recuperare una partita e potrebbe superare proprio il Borgaro.

SERIE D girone A
Risultati 32^ giornata

Borgosesia-Stresa 1-0
Bra-Milano City 0-1
Casale-Borgaro 0-1
Fezzanese-Savona 3-0
Fol.Caratese-Pro Dronero 6-2
Inveruno-Unione Sanremo 1-1
Lavagnese-Chieri 2-1
Lecco-Sestri Levante 4-1
Ligorna-Arconatese 0-4

CLASSIFICA: Lecco 83, Unione Sanremo 58, Savona 53, Ligorna 50, Fol.Caratese 48, Inveruno 48, Casale 48, Bra 43, Chieri 43, Borgosesia 40, Fezzanese 40, Lavagnese 39, Sestri Levante 37, Milano City 37, Arconatese 36, Borgaro 26, Stresa 25, Pro Dronero 23.

CASALE-BORGARO 0-1
RETE: 15’ st Sardo (B).
CASALE: Fontana, M’hamsi, Villanova, Brugni (18’ st Mazzucco), Todisco (48’ st Pinto), Cintoi, Simone, Cardini (30’ st Pavesi), Cappai, Coccolo, Fabbri (1’ st Sadouk). A disp. Consol, Di Giovanni, Provera, Giarola, Colla. All. Buglio.
BORGARO: De Marino, Calloni, Campagna, Del Buono (48’ st Citterio), Callegari Torre, Benassi, Pagliero, De Pierro, Pinelli (38’ st Rosso), De Bonis, Sardo. A disp. Intorre, De Simone, Specchia, Ignico, Alfieri, Edalili, Montante. All. Russo.
ARBITRO: Tomasi di Lecce.

Galleria fotografica

Articoli correlati