CANAVESE - Una campionessa di solidarietà, grinta e coraggio. Dopo il successo del progetto «EverstingdiSilvia», in cui ha pedalato 18 ore e 11 minuti percorrendo 27 volte in bicicletta la salita tra Bollengo e Magnano per sostenere la ricerca medico-scientifica e dare una speranza a migliaia di malati di tumore, Silvia Grua è pronta per un’altra importante sfida.

L’atleta di Villareggia, infatti, parteciperà all'evento «Gran Trofeo 6H Marathon» e lo farà ancora una volta per una buonissima causa. Sabato 2 luglio 2022 lo storico autodromo di Ottobiano (PV) ospiterà la prima edizione della maratona ciclistica notturna Gran Trofeo 6H Marathon. «Partenza alle 6 p.m. fino a mezzanotte, 6 ore per mettersi in gioco, superare i propri limiti, far squadra e condividere un successo o semplicemente per divertirsi – spiegano gli organizzatori - Si perché 6 ore possono anche cambiare il futuro tuo e di molte persone grazie a Fondazione Umberto Veronesi, obiettivo: sostenere la ricerca oncologica».

«Ecco una grande sorpresa – spiega Silvia Grua - Parteciperò alla #6Futuro con una squadra tutta al femminile. Ci metteremo in gioco e ci divertiremo facendo quello che più ci fa star bene. Contemporaneamente porteremo avanti la campagna raccolta fondi per sostenere la ricerca oncologica e lo faremo con il messaggio che “lo sport migliora la vita”. Tutti assieme possiamo fare la differenza!  Conto sul grande cuore solidale della gente per vincere anche questa sfida». E' possibile dare un prezioso contributo alle donazioni sul sito della Fondazione Veronesi CLICCANDO QUI.

Galleria fotografica

Articoli correlati