IVREA - Iniziano oggi a Ivrea gli ECA Canoe Slalom European Championships, manifestazione della European Canoe Federation. In quattro giorni di gare, dal 6 al 9 maggio, 194 atleti, in rappresentanza di 27 nazioni, si contenderanno il titolo di Campione Europeo di Slalom e di Extreme Slalom 2021, categorie K1 maschile e femminile, C1 maschile e femminile, in quattro giorni di gare ai massimi livelli di competitività sulle rapide della Dora Baltea allo Stadio della Canoa Città di Ivrea che, con una difficoltà di 4° grado su una scala di 6, si posiziona tra i 10 migliori canali al mondo.

Le competizioni attribuiranno anche la qualificazione per il posto barca ancora da destinare per Tokyo 2021 nella C1 uomini, e in questo ambito Italia, Germania e Russia sono le nazioni più accreditate ad aggiudicarselo. Inoltre, alcune delle nazionali presenti definiranno in base ai risultati di questi Campionati Europei la composizione dei team che parteciperanno ai Giochi. Si comincia giovedì 6 con le gare di qualifica, che proseguiranno per tutta la mattinata di venerdì 7. Nel pomeriggio di venerdì saranno poi assegnati i titoli europei a squadre K1 e C1, sia maschili che femminili. Tutta dedicata alla specialità del K1 la giornata di sabato 8, con le semifinali del mattino (30 barche per le donne e 30 barche per gli uomini) e le finali del pomeriggio (10 barche per le donne e 10 barche per gli
uomini). La cerimonia di premiazione è prevista alle ore 15. Domenica 9 maggio sono in programma le competizioni del C1: semifinali al mattino (30 barche per le donne e 30 barche per gli uomini) e finali al pomeriggio (10 barche per le donne e 10 barche per gli uomini).  Al termine della cerimonia di premiazione (ore 15) si disputeranno le gare per l’assegnazione di titolo e medaglie dell’Extreme Slalom.

Per la Nazionale italiana, guidata dal Direttore tecnico Daniele Molmenti, saranno in gara:
‐ Canadese femminile: Marta Bertoncelli (Carabinieri – già qualificata per Tokyo 2021)), Elena Borghi (Carabinieri), Elena Micozzi (Canoanium Subiaco)
‐ Canadese maschile: Roberto Colazingari (Carabinieri), Raffaello Ivaldi (Marina Militare), Flavio Micozzi (Canoanium Subiaco)
‐ Kayak maschile: Giovanni De Gennaro (Carabinieri – già qualificato per Tokyo 2021), Christian De Dionigi (Aeronautica Militare), Jakob Weger (Marina Militare)
‐ Kayak femminile: Stefanie Horn (Marina Militare – già qualificata per Tokyo 2021)
‐ Extreme Slalom: Lorand Gjoshi (Ivrea Canoa Club) e Agata Spagnol (Canoa Club Sacile)

In ottemperanza delle regole anti pandemia previste per le grandi manifestazioni sportive, l’evento si svolge a porte chiuse, quindi senza la presenza di spettatori. Pubblico e appassionati possono seguire le gare Giovedì e venerdì: diretta streaming sul canale YouTube Ivreaworlds Canoa. Sabato e domenica: semifinali ore 10.00‐12.30 diretta RAI Web. Finali ore 14.00‐15.30 diretta RAI Sport HD. (foto Massimo Sardo)

Galleria fotografica

Articoli correlati