CHIVASSO - La prima volta non si scorda mai. Sarà sicuramente così per l’emergente e talentuoso pilota canavesano, Francesco Bagnaia. Il campioncino originario di Chivasso ha trionfato in sella alla Ducati nel gran premio di Aragon. Si tratta del primo successo nella classe regina del motomondiale per «Pecco».

Nel tredicesimo appuntamento del campionato mondiale di MotoGP Bagnaia è stato autore di una performance ai limiti della perfezioni. Partito dalla pole position, il centauro chivassese ha tagliato il traguardo per primo al termine di un'emozionante battaglia a colpi di «staccate» mozzafiato con il pluricampione del mondo Marc Marquez.  Sull’ultimo gradino del podio è salito Mir.

Pioggia di complimenti meritati per la straordinaria vittoria di Francesco Bagnaia. Tra i primi a congratularsi con l’alfiere della Ducati c’è stato Valentino Rossi, che in un post sul suo profilo social ha scritto: «The student becomes the master! (L'allievo diventa maestro)».

Galleria fotografica

Articoli correlati