Tanti amatori, tanti podisti, tanta gente comune. Avevamo già scritto del grande cuore del Canavese per il piccolo Loris. Ebbene, stamattina a Cuorgnè è arrivata l'ennesima conferma. Questo territorio, quando vuole, sa esprimere il meglio. Basta sollecitarlo con una giusta causa. E allora non poteva esserci motivo migliore per scendere in piazza, donare e dare una speranza. Stamattina in piazza d'Armi per la corsa non competitiva dedicata al piccolo Loris c'erano più di 1100 iscritti. Una folla immensa alla quale si è sommata quella di appassionati e semplici cittadini che hanno donato senza partecipare alla camminata.

Un lungo serpentone che ha colorato e animato la domenica cuorgnatese. In testa al gruppo, alla partenza, proprio il piccolo Loris, acclamato dalla folla. C'erano anche sindaci, assessori, parlamentari, imprenditori, campioni come Walter Durbano e Chiara Boggio, appassionati della corsa e tanti, tantissimi semplici cittadini, molti dei quali accompagnati dai propri figli o dai propri amici a quattro zampe. «Diamo a Loris Augusti la possibilità di volare in America e affrontare l'operazione che salverà la sua gamba destra e gli consentirà di camminare e correre come i suoi coetanei».

E' stata innanzitutto una festa. Di quelle belle che rimarranno negli occhi degli organizzatori, a partire dai ragazzi dell'Asd Gran Paradiso Valle Orco. E dopo la corsa anche il pranzo a soli 5 euro, interamente devoluti a Loris. «Mi avete impressionato, la vostra partecipazione e generosità mi rende orgoglioso come sindaco e come canavesano - ha scritto sui social il primo cittadino cuorgnatese, Beppe Pezzetto - tanti esempi di solidarietà che fanno onore a noi tutti. Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata che ha fatto del bene al piccolo Loris, ma ha fatto bene anche a tutti noi».

Grazie per le foto della corsa ad Antony Cavallo, Nilima Agnese e Santo Zaccaria. Il video della partenza è tratto dalla diretta Facebook pubblicata sulla pagina di QC.

Galleria fotografica

Articoli correlati