L’intenso primo weekend di maggio, che apre il mese dedicato al Giro d’Italia, si apre venerdì 3, alle 21, nella suggestiva cornice del Castello di Parella con una serata dedicata al ciclismo di ieri, di oggi e anche di domani: «Canavese in rosa» riunirà protagonisti delle due ruote per ricordare, vivere e progettare. L’attualità avrà il volto e la voce di quattro professionisti piemontesi: il portacolori dell’Androni Giocattoli Mattia Viel, Fabio Felline della Trek-Segafredo e la coppia del Team Sky/Ineos composta da Filippo Ganna e Diego Rosa. Per le pagine dedicate alla memoria sarà presente Franco Balmamion, due volte vincitore del Giro, mentre il ricordo di due campioni scomparsi, Riccardo Filippi e Silvio Boni, sarà affidato al giornalista Tiziano Passera.

Ma il ciclismo, oggi più che mai, non è solo sport, ma può diventare importante volano dello sviluppo turistico ed economico.
Va letta in quest’ottica, proiettata al futuro, la presenza di Fabrizio Gea e Marco Succio (rispettivamente Presidente e responsabile della commissione turismo, cultura e sport dell’Agenzia per lo sviluppo del Canavese), Daniela Broglio (direttrice di Turismo Torino e Provincia, Maria Aprile (presidente del gruppo turismo, cultura e sport di Confindustria Canavese) e Franco G. Ferrero (direttore Consorzio operatori turistici Valli del Canavese). Gli interventi degli ospiti saranno inframmezzati da filmati dedicati al ciclismo in Canavese: un amarcord sulle tappe degli ultimi anni, la presentazione delle frazioni del 2019.

Nel corso della serata saranno anche presentati l’opera che Ugo Nespolo ha dedicato all’arrivo al Lago del Serrù e l’opuscolo su Carlin Begoglio, indimenticabile disegnatore cuorgnatese che dedicò molti dei suoi lavori proprio al ciclismo. Una grande serata, che si concluderà con un rinfresco offerto dagli organizzatori a tutti i presenti: un’occasione per assaporare le specialità del Canavese e per chiacchierare ancora un po’ con gli ospiti, per alimentare l’entusiasmo in vista delle giornate clou, venerdì 24 e domenica 26 maggio, quando la nostra terra sarà protagonista del Giro d’Italia 2019.

Galleria fotografica

Articoli correlati