RIVAROLO-CUORGNE' - Confermata la nuova data del 15° Ronde del Canavese. Preso atto delle comunicazioni del Presidente della Regione Piemonte riguardanti il termine delle misure emergenziali, anche per le attività sportive ed eventi all’aperto, a partire dal 2 marzo 2020, si conferma che la nuova data di svolgimento del «15° Rally Ronde del Canavese», approvata dall’ACI Sport, sarà sabato 7 e domenica 8 marzo 2020. Il programma della manifestazione rimarrà invariato, così come gli orari e il percorso di gara. Tutti i concorrenti che hanno inviato le loro iscrizioni per la gara del 29 febbraio - 1° marzo sono da ritenersi valide, eccetto quelle che hanno inviato la loro disdetta entro il 29/02/2020.  
 
Resta invariato il programma che prevede le verifiche Tecniche e Sportive a Rivarolo dalle 8.30 alle 12.30, lo shakedown dalle 10 alle 14 e la cerimonia di partenza dal piazzale dell’Urban Center di Rivarolo alle ore 19 di Sabato 7 Marzo. Confermate anche le manifestazioni collaterali previste a Cuorgnè, dove saranno allestiti Parco Assistenza e Riordino nel giorno della gara. Nella serata di sabato si terrà la sfilata dei concorrenti che attraverserà il centro storico. Momento particolarmente suggestivo in piazza Boetto con la rievocazione medioevale del corteo storico del torneo di maggio alla corte di Re Arduino, con la presenza di figuranti in costume medioevali con il Re e la Regina Berta che saluteranno il passaggio delle auto da gara. Tutto come da programma anche la Domenica con i quattro passaggi sulla prova di Pratiglione e l’arrivo finale pochi minuti dopo le 17 con la premiazione sul piazzale dell’Urban Center di Rivarolo. La sfida cronometrica prenderà il via la Domenica con i 4 passaggi sulla prova di Pratiglione che in questa edizione risulta sensibilmente allungata nella parte finale.
 
In merito alla decisione dell’ACI Sport del 2 marzo 2020 contenente il divieto per gli atleti e i Team provenienti dalle “zone rosse e gialle” di partecipare alle gare, si informa che, a seguito dell’esposto della R.T. Motorevent, in data odierna alle ore 10:35 è giunta la comunicazione dell’ACI Sport che “autorizza la partecipazione degli atleti provenienti dalle zone gialle a condizione che vengano messe in atto le azioni preventive necessarie a monitorare la situazione”. Viene quindi autorizzata la partecipazione alla 15° Ronde del Canavese ai concorrenti e Team provenienti dalle “zone gialle” (Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna). Resta naturalmente confermato il divieto di partecipazione per i concorrenti e i Team comunque residenti nelle “zone rosse”.

Galleria fotografica

Articoli correlati