SAN FRANCESCO AL CAMPO - Calano le luci anche sull'edizione 2021 dei Campionati Italiani Paralimpici di Ciclismo su Pista, che si sono svolti ieri, sabato 4 settembre, a San Francesco al Campo. E’ stata una giornata di grande sport per il Velodromo Francone e per il Canavese. In particolare il nostro territorio applaude Fabrizio Topatigh, che ha indossato due volte la maglia tricolore di campione italiano.

Il determinato e talentuoso atleta bollenghino, infatti, è salito per ben due volte sul gradino più alto del podio. L’alfiere della Active Team La Leonessa si è aggiudicato nella categoria MC2 la prova sui 3000 metri inseguimento individuale e quella sui 1000 metri da fermo. «Un ringraziamento va certamente al Velodromo Francone perché con questo Campionato è il terzo anno consecutivo, se non consideriamo lo stop per la pandemia, che organizzano sul nostro territorio gli Italiani. Senza dubbio, quindi, un enorme grazie va al presidente del Velodromo, Giacomino Martinetto, a tutti i soci e volontari che con impegno e passione hanno partecipato all’evento facendoci gareggiare – ha commentato Topatigh – Grazie al mio Team che mi dà la possibilità si esprimere attraverso lo sport per persone con disabilità».

La vittoria agli Italiani di Fabrizio Topatigh conferma anche la forza dello sport capace di unire persone e paesi. «Sono stato in vacanza in Liguria, dove mi sono allenato sulla ciclabile e sui percorsi dell’entroterra. Lo stesso anche in Friuli, luoghi cari ai miei nonni. Non a caso sul podio ho portato con me una bandiera friulana (immagine immortalat ada Carlo Ottolina). Torno in Canavese ed arriva questo successo ai Campionati Italiani. E’ il bello dello sport che unisce e ci regala queste soddisfazioni. Siamo inconsapevolmente alla ricerca dell’abilità attraverso la disabilità. Siamo come tutti quanti gli altri né più bravi né meno bravi. Siamo tutti atleti italiani valorosi, come hanno dimostrato le Olimpiadi».

A San Francesco al campo hanno anche brillato due guide piemontesi come Michele Rosso, tesserato al Velodromo, che ha corso con Riccardo Volpe e Roberto Dardi, che ha gareggiato con Orlando Rusalen.  «Grazie alla Federazione, alla Regione Piemonte rappresentata dal consigliere Claudio Leone, al Comune di San Francesco al Campo, oggi presente con il sindaco Diego Coriasco e con il vicesindaco Diego Ferron – hanno commentato dal Velodromo Francone - E grazie soprattutto a loro, alle atlete e agli atleti che ci hanno regalato emozioni uniche». (Foto tratte dalla pagina Facebook del Velodromo Francone)

Galleria fotografica

Articoli correlati