SAN GIUSTO CANAVESE - Un connubio di filosofia e tecnica in cui vigono disciplina, rispetto e concentrazione: così si possono descrivere le arti marziali, un insieme di azioni di attacco e difesa personale elaborate nell’antichità in Cina, India, Giappone e Corea, caratterizzate da una forte connotazione dottrinale e spirituale che conduce al superamento delle proprie debolezze.

Il fine dell’Associazione Sportiva Dilettantistica di Judo Club Yama-arashi è proprio quello di promuovere queste arti organizzando corsi per bambini, ragazzi e adulti. Nata nel 1968 a San Giusto Canavese sotto la guida del maestro Angelo Anedda, ora presidente della società, il club accoglie da sempre i bambini e i ragazzi di san giusto canavese, in un ambiente serio e sano, in cui possono trovare non solo uno sfogo e uno svago ma anche la possibilità di fare amicizia. Grazie alla leadership del maestro Anedda, la società ha vinto negli anni diverse competizioni, tra cui 9 campionati italiani 3 internazionali.

Gli allenamenti si svolgono al salone pluriuso di frazione corteggio, a San Giorgio Canavese, il lunedì e il giovedì dalle ore 18 alle ore 20, sotto la guida del maestro Brucculeri Marco, che porta avanti il pensiero del fondatore di questa disciplina, Jigoro Kano: judo non è solo vincere le competizioni ma un mezzo per usare l’energia fisica e mentale nel modo più efficiente. Sabato 28 gennaio 2023 dalle ore 14.30 alle ore 16.30 si svolgerà una lezione a porte aperte alla quale tutti potranno partecipare per conoscere la disciplina. Per ulteriori informazioni contattare il numero 3477122681

Galleria fotografica

Articoli correlati