Galleria fotografica

CHIVASSO - Il sabato del villaggio della Moto Gp, parafrasando il titolo della celebre poesia composta da Giacomo Leopardi, ha un solo grande protagonista made in Chivasso. Il due volte campione del mondo nella classe regina del motomondiale, Francesco Bagnaia, ha messo la firma sulla prima gara del week-end al Mugello, vincendo la Sprint race.

Il pilota della Ducati ha preceduto al traguardo Marc Marquez. Completa il podio il giovane talento delle due ruote, Pedro Acosta. Il leader della classifica, Jorge Martin, incappa in una giornata storta, cadendo all’ottavo degli undici giri previsti per la mini gara. Grazie a questo successo Pecco rosicchia altri punti a Martin, che è sempre in vetta al Mondiale con un vantaggio di 27 punti sul centauro chivassese. Domani, domenica 2 giugno, si torna in pista. Il «classico» Gran Premio d'Italia della MotoGP scatterà infatti alle ore 14. Un’occasione d’oro per Bagnaia che ora sogna ad occhi aperti la rimonta e il tris iridato.