Galleria fotografica

SALERANO - Domenica 6 novembre, nel comune del Canavese di Salerano, sport e solidarietà, atleti e imprese, saranno i veri protagonisti della decima edizione della corsa podistica non competitiva «Salerun». L’iniziativa nasce con l’obiettivo di far sentire affetto, vicinanza e solidarietà all’Hospice e al Centro Diurno per Alzheimer. Importantissimo il contributo delle imprese, che hanno donato soldi, gadget, premi.

Per poter partecipare all’iniziativa, bisogna iscriversi presso il Gimmy Sport di Ivrea (entro il 5 novembre, alle ore 12) oppure presso il pluriuso del Comune di Salerano (il 6 novembre, dalle 7:30 alle 9:30). La quota di iscrizione é di 15 euro, che saranno devoluti all’Associazione Casainsieme. 

Tanti gli elementi indispensabili, come gli amici dell’Associazione «Tre gambe in spalla», i «Runner Angels» e l’iniziativa «Pettorali sospesi» firmata Fabrizio Topatigh, grazie ai quali anche chi non può correre, lo farà. E poi i volontari del gruppo Intercomunale di Protezione Civile Media Dora Baltea, i Volontari dell'Associazione Nazionale Polizia di Stato, della ProSalerano, dell'Associazione Casainsieme. 

Dopo la corsa, si potranno gustare degli ottimi torcelli davanti ad un buon caffè, o una tazza di tè, presso il bar del Piccolo Carro.