CASTELLAMONTE - La Città della Ceramica diventa un museo virtuale grazie agli studenti del Liceo Faccio

| I ragazzi passano al setaccio il patrimonio della città. La schedatura con le informazioni peculiari e la descrizione di ogni opera sarà completata da immagini ad alta risoluzione, da brevi filmati, da commenti audio-video

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - La Città della Ceramica diventa un museo virtuale grazie agli studenti del Liceo Faccio
Tra i numerosi progetti di alternanza scuola-lavoro posti in atto in questo anno scolastico dal Liceo Artistico "Faccio", sta prendendo avvio in stretta sinergia con l'amministrazione comunale di Castellamonte una nuova particolare e ambiziosa attività, che impegnerà gli studenti nei prossimi anni per realizzare la catalogazione delle opere artistiche del Comune di Castellamonte depositate a Palazzo Botton, costituendo Museo della Ceramica, collezionate nel corso dei decenni, grazie alle donazioni degli Artisti che hanno partecipato alle numerose edizioni della Mostra della Ceramica e a lasciti di privati. Un ricco patrimonio di ceramiche antiche e contemporanee da tutelare e far conoscere al pubblico.

Gli studenti, inoltre, inizieranno anche la catalogazione delle opere didattico-artistiche realizzate dagli allievi e dai docenti che si sono avvicendati negli anni nell'insegnamento delle materie artistiche. Allo scopo di conservare la memoria storica della scuola, sarà prestata particolare attenzione alle opere realizzate con tecniche e modalità particolari sperimentate nel corso dei 95 anni della sua esistenza, dalla Scuola d'Arte d'anteguerra all'Istituto d'Arte degli anni successivi, sino ai giorni nostri.

Le basi del progetto erano state poste nella primavera del 2017 e sin da subito ha riscontrato approvazione da parte di tutti i soggetti attuatori.Il risultato di questo interessante esperimento, che si propone in ambito nazionale in via sperimentale, sarà la creazione di un unico sito web condiviso, che conterrà in un Museo virtuale i patrimoni artistici del Comune e della Scuola, consultabile da chiunque grazie ad un database interattivo a scopo di  ricerca o per semplice curiosità. La schedatura, con le informazioni peculiari e la descrizione dell'opera, sarà completata da immagini ad alta risoluzione, da brevi filmati, da commenti audio-video e verrà realizzata seguendo i criteri indicati dall' ICCD (istituto centrale catalogazione e documentazione), grazie alla partecipazione della Regesta, Azienda creatrice del software xDams che, come partner del progetto, curerà con la presenza di propri archivisti professionisti anche la fase di formazione dei Docenti e del personale del Comune incaricati di effettuare il tutoraggio dei ragazzi impegnati nell'attività e che si occuperà anche di fornire lo spazio virtuale che conterrà le schede di catalogazione.

L'importanza di questa collaborazione è sottolineata dai grandi nomi degli attuali utilizzatori di questa soluzione archivistica, dall' Archivio Centrale dello Stato all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, dall'Istituto centrale per il restauro e la conservazione del patrimonio archivistico e librario, il Comune di Firenze per i “Musei civici fiorentini”, la Fondazione Ermenegildo Zegna sino alla Camera dei deputati, oltre a molti altri.

Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - La Città della Ceramica diventa un museo virtuale grazie agli studenti del Liceo Faccio - immagine 1
CASTELLAMONTE - La Città della Ceramica diventa un museo virtuale grazie agli studenti del Liceo Faccio - immagine 2
Cronaca
CIRIE' - Troppi pregiudicati nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni
CIRIE
Questa mattina in via Gazzera, i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno chiuso il bar «Caffè Villaggio»
CUORGNE' - A fuoco un alloggio in pieno centro storico: provvidenziale intervento dei vigili del fuoco - VIDEO
CUORGNE
La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia municipale di Cuorgnè. Dopo la messa in sicurezza dell'alloggio i tecnici del Comune hanno visionato lo stabile per verificarne l'agibilità. Illesa la persona che si trovava nell'abitazione
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l'estorsione a Cuorgnè
PRASCORSANO - Un altro arresto in paese per l
E' il terzo arresto in paese nel giro di una settimana sempre nell'ambito della stessa inchiesta e del medesimo processo penale
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all'aeroporto Sandro Pertini
CASELLE - Tisane alla cocaina: la guardia di finanza arresta un torinese all
Il quarantenne, residente nel torinese, è stato controllato dai finanzieri della compagnia di Caselle al suo arrivo allo scalo torinese; dopo un'ispezione del bagaglio, gli inquirenti hanno rinvenuto due sacchetti con le foglie di cocaina
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell'Ana
IVREA - Alpini, Giuseppe Franzoso è il nuovo presidente dell
Paolo Querio continuerà ad essere direttore del giornale sezionale «Lo Scarpone Canavesano». Nel 2021 il centenario della sezione
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
RONCO CANAVESE - Il Francoprovenzale materia scolastica
Una novità per i sei alunni della pluriclasse della scuola elementare: una nuova materia curricolare il Francoprovenzale
CANAVESE - Il Ministero dell'Interno chiude i rubinetti: in difficoltà le associazioni che si occupano dei richiedenti asilo
CANAVESE - Il Ministero dell
Tra queste non fa eccezione la Mastropietro, la storica onlus di Cuorgnè che, dal 1984, si occupa di aiutare i più deboli. Sono circa nove mesi che dalla prefettura e dal consorzio Inrete non arriva il dovuto per i richiedenti asilo ospiti
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
RIVAROLO - Al Ciac il nuovo corso gratuito «Tecnico specializzato in Logistica integrata»
Il corso del Ciac è l'unico di questo tipo realizzato sul territorio canavesano e risponde alle precise richieste delle aziende
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
SAN GIORGIO - Ricercato torna in Canavese per incontrare la madre e viene arrestato dai carabinieri
L’attività informativa dei militari della stazione di Castellamonte ha permesso di fermare Fabio Borria, 46 anni, fino ad allora resosi irreperibile all’estero, mentre usciva dall’abitazione dell’anziana donna
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
SAN GIORGIO CANAVESE-LEINI - Due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta
Apparentemente nullatenenti ma dall'alto tenore di vita, agli arrestati è stato contestato di aver portato fraudolentemente alla bancarotta una società del Torinese operante nel settore dell'edilizia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore