CUORGNE' - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune

| Firmato il passaggio della casa del boss all'amministrazione

+ Miei preferiti
CUORGNE - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune
Bruno Iaria, il boss dell'ndrangheta a capo della locale di Cuorgnè, non ha più una casa. La sua villa, già confiscata dallo Stato nell’ambito dell’operazione «Minotauro», è stata definitivamente ceduta all’amministrazione comunale. Diventerà un rifugio per i senzatetto e le famiglie in difficoltà. 
 
Il passaggio delle consegne è avvenuto ieri in municipio, alla presenza del prefetto Giuseppe Caruso, direttore dell’agenzia nazionale dei beni confiscati alla criminalità organizzata. «Questo passaggio è anche una testimonianza tangibile della vicinanza dello Stato alle istituzioni del territorio» ha detto il prefetto ricordando le ripetute minacce di cui è stato oggetto, negli ultimi mesi, il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto. «Non è facile, da parte di un Comune, prendersi in carico un bene confiscato alla mafia. Non è una scelta che va fatta a cuor leggero».
 
Caruso ha confermato che «Aggredire i beni patrimoniali dei mafiosi è il completamento dell’azione dello Stato. Per le organizzazioni criminali non c'è nulla di più fastidioso». Soddisfatto il sindaco Beppe Pezzetto anche se il passaggio formale dell'immobile è solo il primo step di un percorso che non sarà certo privo di ostacoli. Ne sanno qualcosa anche dall'associazione Mastropietro che, insieme a Libera, sarà chiamata a gestire la villa del boss. «Ben venga un bando pubblico - ha spiegato Egidio Costanza - non credo che si sarà una grande concorrenza. Prendere in gestione un immobile come questo non è un gioco da ragazzi». Entro un anno, il Comune e le associazioni dovranno portare a termine il progetto di riutilizzo della villa.
 
Alla firma dell’atto ufficiale era presente anche li viceprefetto di Torino, Enrico Ricci, e il commissario di Rivarolo, Gaetano Losa. «I fatti evidenziati dall’operazione Minotauro hanno confermato che la mafia non è un problema solo del sud – ha confermato Ricci – oggi ribadiamo il nostro sostegno ai Comuni che hanno deciso di combattere questi fenomeni». Ricci ha anche ribadito che le indagini della prefettura, seguite all'operazione Minotauro, hanno chiaramente evidenziato un quadro di infiltrazioni mafiose sul territorio. Sono state proprio quelle Indagini a portare allo scioglimento dei Comuni di Rivarolo e Leinì.  
Galleria fotografica
CUORGNE - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune - immagine 1
CUORGNE - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune - immagine 2
CUORGNE - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune - immagine 3
CUORGNE - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune - immagine 4
CUORGNE - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune - immagine 5
CUORGNE - Sfratto per Bruno Iaria. La villa č del Comune - immagine 6
Cronaca
BROSSO - La montagna va a fuoco: gli incendi a quota 1700
BROSSO - La montagna va a fuoco: gli incendi a quota 1700
Vigili del fuoco e Aib impegnati a domare i roghi. Chiesto anche l'intervento dell'elicottero. Fiamme favorite dal vento
IVREA - Scandalo protesi: l'azienda sanitaria del Canavese contatta i pazienti operati
IVREA - Scandalo protesi: l
ĢPer estremo scrupolo tutti gli utenti ai quali č stata impiantata la protesi di ginocchio Ceraver tra il 2014 e il 2017 saranno contattati dall'Asl per dare loro la massima assicurazione in merito alla qualitā del dispositivo impiantatoģ
BORGARO-TORINO - Incidente stradale: scontro tra una cisterna, un camion e due auto. Tangenziale in tilt - FOTO
BORGARO-TORINO - Incidente stradale: scontro tra una cisterna, un camion e due auto. Tangenziale in tilt - FOTO
Tangenziale nord bloccata, questa mattina, a causa di un incidente stradale che si č verificato appena dopo lo svincolo di Borgaro Torinese in direzione Venaria Reale. Quattro i mezzi coinvolti. Una persona ferita
CANAVESANA - Si blocca il passaggio a livello Rfi: ritardi di 30 minuti
CANAVESANA - Si blocca il passaggio a livello Rfi: ritardi di 30 minuti
Un problema a un passaggio a livello di Rfi, per ragioni di sicurezza, ha temporaneamente bloccato la circolazione
FAVRIA - In bici per riscoprire le bellezze del paese - FOTO
FAVRIA - In bici per riscoprire le bellezze del paese - FOTO
Domenica 17 settembre la Pro Loco di Favria, con il patrocinio del Comune, ha organizzato l'ormai consueta biciclettata
LEINI-CASTELLAMONTE - Guasto al bus: gli studenti del liceo restano a piedi
LEINI-CASTELLAMONTE - Guasto al bus: gli studenti del liceo restano a piedi
La corsa da Leini delle 7.35 č saltata. Quando Gtt ha trovato un bus sostitutivo, gli studenti si erano giā arrangiati
IVREA - Protesi scadenti: pazienti utilizzati come cavie anche in Canavese. L'inchiesta sui medici si allarga
IVREA - Protesi scadenti: pazienti utilizzati come cavie anche in Canavese. L
Si allarga anche al Canavese, e in particolare a Ivrea, l'inchiesta della procura di Monza sulle protesi scadenti utilizzate in alcune cliniche grazie a medici compiacenti. Dalle intercettazioni č emerso un quadro drammatico
AUTOSTRADA A4 - Camion tampona auto: due persone ferite
AUTOSTRADA A4 - Camion tampona auto: due persone ferite
A causa dell'incidente, tra le 15 e le 17, si sono formate lunghe code sull'autostrada in direzione Milano. Due corsie chiuse
CASELLE - La Grecia č pių vicina: in arrivo il volo per Atene
CASELLE - La Grecia č pių vicina: in arrivo il volo per Atene
L'aeroporto di Caselle e la compagnia aerea Aegean annunciano il nuovo collegamento per la capitale della Grescia da giugno 2018
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente stradale provoca una fuga di gas
RIVAROLO-FAVRIA - Incidente stradale provoca una fuga di gas
Una Renault Clio condotta da una ragazza di 21 anni residente a Rivarolo, si č schiantata sul lato destro della provinciale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore