RIVAROLO CANAVESE - Pesante attacco ai gay sul bollettino della parrocchia - FOTO

| Polemica per un articolo che parla anche di pedofilia e ormoni somministrati ai bambini per orientarli all'omosessualità

+ Miei preferiti
RIVAROLO CANAVESE - Pesante attacco ai gay sul bollettino della parrocchia - FOTO
Non passerà inosservato il bollettino autunnale della parrocchia di Rivarolo. “Merito” di un articolo, a firma della professoressa Cristina Zaccanti (insegnante del liceo Botta di Ivrea) che sta scatenando reazioni a livello nazionale. L’articolo, infatti, contiene affermazioni quantomeno “pesanti” sugli omosessuali. Anche opinabili, dal momento che si citano fonti scientifiche che non sono propriamente vangeli. 
 
Tra i passaggi più controversi, il riferimento alla pedofilia come «una delle tante vie per soddisfare il diritto al piacere, che può diventare un metodo pedagogico ammesso anche dall’Onu». Oppure gli accenni al decreto legge attualmente al vaglio del Senato, che prevedrebbe fino a sei anni di carcere e un periodo di «rieducazione in un campo Lgbt (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender) per chi affermerà di essere a favore della famiglia naturale e contrario alle adozioni di bambini da parte di coppie omosessuali». 
 
O ancora le parti che riguardano l’Organizzazione Mondiale della Sanità (che favorirebbe la masturbazione nella scuola materna ndr) e la somministrazione di ormoni ai bambini «per ritardarne la crescita e orientarli all’omosessualità». «Sono stato io a chiedere alla professoressa di scrivere un articolo su quel tema di profonda discussione – dice il parroco di Rivarolo, don Raffaele Roffino – l’intento è proprio quello di stimolare un dibattito. Ho preso spunto da fatto che la professoressa già da tempo scriva sul settimanale diocesano “Il Risveglio Popolare” e scriva proprio di questo argomento. Per questo l’ho ritenuta un'esperta».
 
L’articolo, del resto, si trova proprio nella rubrica dedicata alle opinioni (una sorta di “lettere al giornale”). Quanto scritto non ricalca la posizione della parrocchia o della diocesi sui gay ma è stato espresso a titolo personale dalla redattrice dell’articolo. Basterà a gettare acqua sul fuoco?
 
Qui sotto, nella fotogallery, l'articolo del bollettino parrocchiale.
Galleria fotografica
RIVAROLO CANAVESE - Pesante attacco ai gay sul bollettino della parrocchia - FOTO - immagine 1
RIVAROLO CANAVESE - Pesante attacco ai gay sul bollettino della parrocchia - FOTO - immagine 2
RIVAROLO CANAVESE - Pesante attacco ai gay sul bollettino della parrocchia - FOTO - immagine 3
Cronaca
RIVAROLO - Brutto incidente stradale: tre auto coinvolte - VIDEO
RIVAROLO - Brutto incidente stradale: tre auto coinvolte - VIDEO
Ancora uno schianto in corso Re Arduino. Cinque automobilisti coinvolti. Dinamica al vaglio dei carabinieri di Agliè
RIVAROLO CANAVESE - Extracomunitario aggredisce verbalmente autista Gtt: bloccato dai carabinieri - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Extracomunitario aggredisce verbalmente autista Gtt: bloccato dai carabinieri - FOTO
Non c'è stata colluttazione tra i due ma visto che l'uomo non si calmava, l'autista ha chiesto l'intervento del 112. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e i carabinieri di Rivarolo Canavese nel tentativo di placare il giovane
CANAVESE - Timbra il cartellino poi va al bar: cantoniere nei guai
CANAVESE - Timbra il cartellino poi va al bar: cantoniere nei guai
«È stata la Città metropolitana a segnalare alla Procura di Ivrea il caso del dipendente», rivela il vicesindaco Marco Marocco
SAN COLOMBANO - Incendio in una casa: intervento dei pompieri
SAN COLOMBANO - Incendio in una casa: intervento dei pompieri
Analogo intervento per i vigili del fuoco, nel pomeriggio, anche a Candia Canavese per l'incendio del camino di un'abitazione
CALUSO - Sfascia tombe al cimitero e lancia una tibia sulle scale
CALUSO - Sfascia tombe al cimitero e lancia una tibia sulle scale
Un uomo di Caluso di 44 anni è a processo, al tribunale di Ivrea, per vilipendio e danneggiamenti. Una vicenda che risale al 2008
ALLARME FURTI - Assalto in villa a Torre Canavese: i ladri lasciano 200 euro per i danni provocati
ALLARME FURTI - Assalto in villa a Torre Canavese: i ladri lasciano 200 euro per i danni provocati
Arrivano, purtroppo, segnalazioni da diversi Comuni alle prese con i malviventi che approfittano dell'assenza dei padroni di casa per svaligiare appartamenti e villette. Tra i casi più recenti anche un furto con «giallo» a Torre Canavese
RIVARA - Abbandono rifiuti: super lavoro per la protezione civile
RIVARA - Abbandono rifiuti: super lavoro per la protezione civile
Recuperati dai volontari televisioni, giochi da tavolo, un calcetto da bar, carcasse di animali, sacchi di immondizia e bottiglie
'NDRANGHETA - Chiesta la condanna dell'ex segretario di Rivarolo
Verso la chiusura l'appello bis del processo Minotauro, l'inchiesta che ha rivelato la presenza della 'ndrangheta in Canavese
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
LOCANA - Effepi celebra le poesie in lingue e dialetti di tutta Italia
Sono iscritti autori di poesie in francoprovenzale, in piemontese e nelle altre numerose lingue regionali presenti nel Paese
CUORGNE' - Nessuno vuole fare il medico di famiglia: l'Asl trova un sostituto (un'ora alla settimana) per tentare di ridurre i disagi
CUORGNE
1500 mutuati senza medico di famiglia dal momento che non ci sono altri dottori in città. L'Asl To4 ha chiesto ai dottori della zona di dare una mano: ha accettato il dottor Danilo Grassi, che ha ambulatori a Pont, Ronco e Sparone
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore