RIVAROLO - Problema con i vaccini al poliambulatorio: richiamati dall'Asl i bimbi vaccinati la mattina del 5 febbraio

| L'Asl To4, attraverso il sistema di registrazione delle temperature del frigo contenente i vaccini somministrati la mattina del 5 febbraio, ha rilevato che le temperature avevano leggermente superato quelle indicate dalle schede tecniche

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Problema con i vaccini al poliambulatorio: richiamati dallAsl i bimbi vaccinati la mattina del 5 febbraio
Nelle ultime ore sono comparsi sui social alcuni post relativi ad un problema che si è verificato con i vaccini somministrati ai bambini lo scorso sei febbraio al poliambulatorio di Rivarolo Canavese. Un problema che riguarda solo i vaccini somministrati al mattino del 5 febbraio. Abbiamo chiesto, come da prassi, delucidazioni in merito all'Asl To4. Di seguito riportiamo la risposta dell'azienda sanitaria: vista l'importanza dell'argomento trattato si tratta della risposta integrale, al fine di evitare pericolosi allarmismi e interpretazioni scorrette di quanto accaduto.

«Nella giornata dello scorso 6 febbraio, la Dott.ssa Mortoni, Direttore del Distretto di Cuorgnè, segnalava alla Direzione che, nel corso della seduta vaccinale del 5 febbraio mattina presso il Poliambulatorio di Rivarolo Canavese, si era riscontrato, attraverso il sistema di registrazione delle temperature del frigo contenente i vaccini somministrati nella mattinata stessa che le temperature avevano leggermente superato quelle indicate dalle schede tecniche. Si precisa che tale inconveniente ha riguardato esclusivamente le vaccinazioni della mattinata del 5 febbraio e non quelle del pomeriggio.

A questo punto veniva attivata la seguente procedura:
-immediato coinvolgimento della Dr.ssa Zinetti, Responsabile della Farmacia Ospedaliera, al fine di comprendere con certezza scientifica i risvolti nei confronti della salute dei bambini;
-immediata richiesta alle Società produttrici dei vaccini circa la questione di cui sopra;
-valutazione delle risposte, anche alla luce di evidenze scientifiche di letteratura dalla quale emergeva che non esistono rischi di salute dovuti a errori nello stoccaggio dei vaccini , bensì il rischio di una riduzione della copertura vaccinale;
-a seguito di questa verifica sono state contattate le famiglie dei bimbi vaccinati nella mattinata del 5 febbraio per fissare i relativi incontri di informazione sull’accaduto;
-nei giorni 12, 13 e 14 febbraio il Direttore del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, Dott. Franco Valtorta, il Direttore del Distretto di Cuorgnè, Dr.ssa Lavinia Mortoni, e la Direttrice della Farmacia Ospedaliera, Dr.ssa Elena Zinetti, hanno incontrato tutte le famiglie e dopo aver fornito tutte le informazioni hanno proposto, a seconda dei casi, il nuovo percorso vaccinale individualizzato.

Nel corso degli incontri il Dr. Valtorta, la Dr.ssa Mortoni e la Dr.ssa Zinetti, anche a nome della Direzione dell’ASL TO4, hanno rappresentato le loro scuse e la loro umana comprensione per il disagio arrecato anche in merito alla necessità di ripetizione della vaccinazione, pur nella certezza scientifica che l’evento non ha determinato alcun danno. I Dottori Valtorta, Zinetti e Mortoni riferiscono che, pur nella normalità della preoccupazione, le famiglie hanno recepito che l’evento non ha provocato danni alla salute dei propri figli e hanno deciso di proseguire il percorso vaccinale secondo le indicazioni, pur evidenziando un naturale disagio.

Il fatto accaduto, che resta e resterà unico nell’ambito dell’attività vaccinale dell’ASL TO4, non deve in alcun modo ridurre la fiducia degli utenti verso il Servizio Vaccinazioni dell’ASL TO4 né verso le vaccinazioni. Le responsabilità circa una disattenzione che non può accadere saranno oggetto di un’accurata valutazione interna».

Cronaca
FORNO - Giornata speciale con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
FORNO - Giornata speciale con la Fanfara della Taurinense - VIDEO
In occasione del 250esimo anniversario, la Filarmonica Fornese ha avuto l'occasione di ospitare la Fanfara Alpina
CHIVASSO - Sesto corso per la formazione di nuovi «Walking Leader»
CHIVASSO - Sesto corso per la formazione di nuovi «Walking Leader»
La scorsa settimana nella sede legale dell'Asl To4 si è svolto l'incontro di consegna degli attestati di Walking Leader
CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Nubifragio, treni con ritardi fino a 60 minuti
CHIVASSO-IVREA-AOSTA - Nubifragio, treni con ritardi fino a 60 minuti
A Strambino c'è stato un allagamento della sede ferroviaria che ha provocato altri rallentamenti e inevitabili ritardi sulla tratta
VIOLENTA GRANDINATA SUL CANAVESE - Chicchi di ghiaccio grandi come albicocche - FOTO E VIDEO
VIOLENTA GRANDINATA SUL CANAVESE - Chicchi di ghiaccio grandi come albicocche - FOTO E VIDEO
Un altro temporale con una pesantissima grandinata sul Canavese. A Rivara e Forno nel giro di pochi minuti le strade sono diventate bianche. Si ipotizzano, purtroppo, enormi danni all'agricoltura in zona
MONTALTO DORA - Incidente stradale, due automobilisti in ospedale
MONTALTO DORA - Incidente stradale, due automobilisti in ospedale
La dinamica dello schianto è al vaglio dei carabinieri di Ivrea. L'incidente ha generato ampie ripercussioni sul traffico
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Prostituta ferita da un colpo di pistola
SAN GIUSTO-FOGLIZZO - Prostituta ferita da un colpo di pistola
Indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea al momento in corso per chiarire la dinamica di quanto è accaduto
CIRIE' - Lotta alle zanzare: primi interventi contro i fastidiosi insetti
CIRIE
Per ottenere i risultati migliori è importante la collaborazione dei cittadini attraverso l'adozione di alcune semplici cautele
RIVAROLO CANAVESE - Furto al Pam: tempestivo intervento dei carabinieri che arrestano due ladri - VIDEO
RIVAROLO CANAVESE - Furto al Pam: tempestivo intervento dei carabinieri che arrestano due ladri - VIDEO
Con un machete e un coltello da macellaio hanno creato un varco nella porta d'accesso del supermercato e poi hanno rubato merce varia ed elettrodomestici per oltre 1000 euro. In manette due senza fissa dimora. Gli arresti convalidati
INGRIA - Cinquantennale del Woodstock Festival dopo il successo dell'Epic Race
INGRIA - Cinquantennale del Woodstock Festival dopo il successo dell
Sabato 15 giugno dalle ore 19 a Ingria come a Woodstock 50 anni fa, le parole d'ordine saranno sempre: Music, People, Peace and Love!
CIRIE' - Pony express della droga arrestato con mezzo chilo di marijuana nel motorino - FOTO
CIRIE
La perquisizione a casa ha permesso di sequestrare un altro chilo di marijuana, 415 grammi hashish, suddivisi in quattro panetti, 33 grammi di cocaina, 1500 euro in contanti, materiale per il confezionamento della droga e due bilancini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore