SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma»

| Dopo l'incendio (un chiaro messaggio mafioso) nella villa confiscata si è tenuta l'assemblea regionale di Libera. «Questa è la risposta dello Stato - ha detto il prefetto Saccone - uno Stato che non è solo apparato ma è anche comunità»

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma»
Le istituzioni, le forze dell'ordine e tanti sindaci, oggi pomeriggio a San Giusto Canavese, per l'assemblea regionale di Libera nella villa appena confiscata al re dei narcotrafficanti, il latitante Nicola Assisi. Una scelta simbolica, quella dell'associazione di don Luigi Ciotti, visto che il bene confiscato alla criminalità organizzata è stato incendiato la scorsa settimana per mano di ignoti.

«Questa è la risposta dello Stato - ha detto il prefetto di Torino, Renato Saccone - uno Stato che non è solo apparato ma è anche comunità. Dobbiamo lottare tutti insieme. Proporremo un utilizzo temporaneo ma immediato di questo bene grazie al supporto di Libera perché il presidio è la forma migliore di prevenzione». Tra i relatori anche il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino: «Sono qui per testimoniare la vicinanza delle istituzioni ai ragazzi di Libera che combattono la mafia sul territorio ogni giorno. A volte si sottovaluta il problema, troppo spesso la criminalità organizzata è più vicina di quanto si pensi».

All'assemblea anche il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Emanuele De Santis, e l'ex procuratore capo di Torino, Giancarlo Caselli. Particolarmente sentito l'intervento di don Luigi Ciotti: «La mafia è presente. Ha una storia che arriva da lontano ma in questa terra abbiamo gli anticorpi. Nessuno si deve permettere di sporcare un territorio bello come questo: dobbiamo reagire». Poi il fondatore di Libera ha chiesto il massimo dell'impegno a tutti: «Chiediamo alla politica e alle istituzioni di fare la loro parte ma il problema non sono solo i mafiosi, siamo anche noi. Dobbiamo essere cittadini responsabili che sentono il dovere di dare un contributo alla democrazia di questo Paese. Non è più accettabile essere cittadini ad intermittenza. Dal nostro impegno parte la lotta alla mafia».

Galleria fotografica
SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma» - immagine 1
SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma» - immagine 2
SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma» - immagine 3
SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma» - immagine 4
SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma» - immagine 5
SAN GIUSTO CANAVESE - Nella villa del narcos Assisi, Libera rilancia: «La lotta alla mafia non si ferma» - immagine 6
Cronaca
PARCO GRAN PARADISO - Italo Cerise confermato vice presidente di Federparchi
PARCO GRAN PARADISO - Italo Cerise confermato vice presidente di Federparchi
Il Presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso nella federazione nazionale che riunisce oltre 160 aree protette italiane
CASELLE - Blue Air ha inaugurato il nuovo volo per Cracovia
CASELLE - Blue Air ha inaugurato il nuovo volo per Cracovia
Nuovo volo anche per il Regno Unito dal 18 dicembre al 22 gennaio il martedì con il collegamento Torino-Londra Luton
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
CASTELLAMONTE - Il finto autovelox di nuovo abbattuto: una vendetta?
Lungo la provinciale che da Sant'Antonio porta in città il totem arancione è finito nel prato a lato della carreggiata
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
CASTELLAMONTE - Vigili del fuoco in festa per Santa Barbara - FOTO
Festa con ottimi auspici per il 2019 che dovrebbe essere l'anno buono per l'entrata in servizio della nuova caserma
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
CASTELLAMONTE - Folla di fans e bambini per Alvaro Vitali - FOTO
L'attorie sostiene l'iniziativa «50 mila anime per Kevin» per aiutare un bimbo torinese alle prese con una gravissima malformazione complessa della gamba destra
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
FAVRIA - I donatori di sangue in festa: «W la Fidas» - FOTO
«Grazie ai 376 donatori che hanno offerto il braccio per donare e che ci hanno permesso di raccogliere 525 sacche»
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l'Erbaluce: forse la migliore tra le vendemmie dal 2000
CANAVESE - Vendemmia 2018 da quattro stelle per l
Il risultato migliore è per il Nebbiolo di Langhe e Roero, Pelaverga di Verduno e il Cortese zona Gavi, che si aggiudicano quasi l'eccellenza. Tra i vigneti del Piemonte, la produzione di vino è stata di poco più di 2,5 milioni di ettolitri
SETTIMO VITTONE - Condannato forestale per maltrattamenti
SETTIMO VITTONE - Condannato forestale per maltrattamenti
E' la seconda condanna per G.F, carabiniere forestale di 39 anni, per maltrattamenti nei confronti di una donna
METEO CANAVESE - Possibile domenica invernale con un po' di neve
METEO CANAVESE - Possibile domenica invernale con un po
Le previsioni di Arpa Piemonte confermano l'ingresso di una area di bassa pressione atlantica sul Mediterraneo occidentale determina un peggioramento delle condizioni
CASTELLAMONTE - Il mitico «Pierino» ospite all'Ufficio postale di Babbo Natale
CASTELLAMONTE - Il mitico «Pierino» ospite all
Domenica 16 dicembre dalle 15 alle 18 ospite d'eccezione a Castellamonte: il mitico «Pierino», al secolo Alvaro Vitali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore