RIVAROLO - In prima fila per la Città Metropolitana

| I sindaci promuovono il gioco di squadra. Il 18 febbraio Piero Fassino sarà a Rivarolo. Venerdì 27 a Ivrea

+ Miei preferiti
RIVAROLO - In prima fila per la Città Metropolitana
C’erano 27 sindaci su 45, venerdì scorso a Palazzo Lomellini, per il primo incontro sulla Città metropolitana promosso dall’amministrazione comunale di Rivarolo. Incontro che è stato l'antipasto di quello che si è tenuto questa sera sulle modalità operative del nuovo ente che ha sostituito la Provincia di Torino. Rivarolo, insomma, si candida al ruolo di “capofila” dell’area canavesana, anticipando, in tal senso, le eventuali mosse di Cuorgnè e Castellamonte, con la quale Rivarolo, da sempre, condivide le decisioni “di peso”.

«Non si tratta di prevaricare gli altri – dice il sindaco Alberto Rostagno – ma vorremmo riproporre Rivarolo come centro capofila di quest’area, almeno per quanto riguarda i rapporti con la nascente città metropolitana. Questo non è il momento di far prevalere i campanilismi». La zona dell’alto Canavese, grazie al lavoro portato avanti anche dai sindaci del territorio, è stata allargata ad Agliè, Torre, Bairo e San Giusto Canavese che, in prima battuta, erano stati inseriti nell’area di Ivrea. Al primo incontro di Rivarolo, tra gli altri, erano assenti i primi cittadini di Busano e Favria che, da tempo, si sono detti contrati al nuovo ente che ha sostituito la provincia di Torino.

«Stiamo cercando di trovare una posizione comune per il nostro territorio – dice ancora Rostagno – l’auspicio è costruire una sinergia per le azioni sovra comunali per dare risposte concrete alle problematiche territoriali che ogni singolo Comune non riesce più a dare». «La necessità – convengono i primi cittadini che hanno risposto presente all’invito di Rivarolo – è parlare con una voce unica. Altrimenti sarà difficile contare qualcosa in un ente che deve rappresentare e raccogliere le istanze di tutta l’ex provincia».

Pensiero ben sottolineato dal sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto: «Dal punto di vista del numero di abitanti la nostra zona risulta essere quella più piccola delle 11 (con circa 84 mila abitanti) ma da un punto di vista di estensione del territorio è tra le più grandi. Ora dobbiamo essere in grado di posizionare il nostro territorio evidenziandone le peculiarità e le relazioni con l’area vasta, dobbiamo dimostrare di essere un tassello utile ed unico per completare il mosaico della Città Metropolitana».

Politica
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore