SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi

| «La confisca di questa villa a San Giusto Canavese e la recente cattura dopo anni di latitanza del boss del narcotraffico che l'abitava, č la prova che lo Stato vince». Queste le parole del presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia

+ Miei preferiti
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
“Oggi siamo qui a commemorare Paolo Borsellino, un grande uomo di Stato che ha sacrificato la propria vita per combattere la criminalità organizzata. La mafia è un avversario difficile e insidioso da piegare e, proprio per questo, non va mai abbassata la guardia. Voglio rivolgere un plauso particolare a tutti gli agenti delle forze di Polizia che quotidianamente lottano per sconfiggere questo ripugnante cancro sociale, purtroppo presente anche nella nostra regione. La confisca di questa villa a San Giusto Canavese e la recente cattura dopo anni di latitanza del boss del narcotraffico che l’abitava, è la prova che lo Stato vince. Il mio auspicio è che al più presto l’immobile possa essere messo a servizio della comunità”.

Queste le parole del presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia, nel corso della cerimonia odierna in memoria delle vittime della mafia, svoltasi presso l’immobile sequestrato al narcotrafficante Nicola Assisi, arrestato l’8 luglio in Brasile. Anche quest’anno, nel giorno che ricorda il sanguinoso attentato al giudice Paolo Borsellino di 27 anni fa, l’Assemblea legislativa ha assicurato la sua presenza e il suo impegno di lotta alle mafie e in favore della legalità. Insieme ad Allasia sono intervenuti il presidente della Regione, Alberto Cirio, il prefetto di Torino, Claudio Palomba e il presidente onorario di Libera, Gian Carlo Caselli.

«Non si deve perdere tempo nell’immaginare una destinazione di utilizzo per questo immobile e nel reperimento dei fondi necessari - ha dichiarato Cirio - La Regione sarà al fianco di Libera e delle istituzioni affinché questa villa simbolo possa essere al più presto restituita al territorio, dandole nuova vita e dignità, perché si tratta di un monumento alla democrazia. La nostra presenza è un modo con cui il nuovo Governo regionale testimonia che vuole dedicare grande attenzione alla legalità e alla lotta alla mafia». Foto a cura della Regione Piemonte.

Galleria fotografica
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi - immagine 1
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi - immagine 2
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi - immagine 3
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi - immagine 4
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi - immagine 5
Politica
LAVORO - Crisi Olisistem: rischiano il posto decine di canavesani
LAVORO - Crisi Olisistem: rischiano il posto decine di canavesani
Incontro al Ministero per fare il punto della situazione. Sono 2400 le lavoratrici e i lavoratori coinvolti nelle sedi dell'azienda
CASTELLAMONTE - Il direttivo della Pro loco si č dimesso in blocco
CASTELLAMONTE - Il direttivo della Pro loco si č dimesso in blocco
Diverse le motivazioni che hanno spinto il direttivo a presentare le dimissioni, a cominciare dalla mancanza di una sede adeguata
IVREA - Indagine congiunturale di Confindustria, situazione di emergenza per gli industriali
IVREA - Indagine congiunturale di Confindustria, situazione di emergenza per gli industriali
L'industria piemontese chiede una finanziaria che intervenga sulle urgenze economiche del paese: previsioni delle imprese piemontesi per il IV trimestre 2019
RIVAROLO - La chiesa di San Rocco colorata di rosa contro i tumori
RIVAROLO - La chiesa di San Rocco colorata di rosa contro i tumori
La delegazione rivarolese della Lilt - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori ha infatti aderito alla Campagna Nastro Rosa
AGLIE' - Il mercato del mercoledi prende vita: «Buona la prima»
AGLIE
E' partito con il piede giusto il progetto organizzato dal Comune di Aglič per la riqualificazione del mercato settimanale
CIRIE' - Un seminario di difesa personale gratuito per le donne
CIRIE
Per poter partecipare al seminario, completamente gratuito, č necessario iscriversi entro il 5 novembre via e-mail
VOLPIANO - Servizio Ambiente: due posti di lavoro disponibili
VOLPIANO - Servizio Ambiente: due posti di lavoro disponibili
La procedura riguarda un posto di istruttore tecnico direttivo categoria D1 e di un posto di istruttore tecnico categoria C1
SALASSA - Per comprare la lavagna multimediale parte il crowdfunding
SALASSA - Per comprare la lavagna multimediale parte il crowdfunding
Pronta a partire una raccolta fondi collettiva per l'acquisto di un importante sussidio tecnologico per la scuola del paese
BARBANIA - Anche il presidente Cirio alla Fiera d'autunno - FOTO
BARBANIA - Anche il presidente Cirio alla Fiera d
Con Alberto Cirio anche il consigliere regionale Claudio Leone, l'onorevole Francesca Bonomo e i sindaci di Rocca, Vauda e Front
IVREA - Imprenditori dalla Cina in visita nella cittą di Olivetti
IVREA - Imprenditori dalla Cina in visita nella cittą di Olivetti
Visita di una delegazione di imprenditori accompagnati dall'Angi, l'Associazione Nuova generazione cinesi in Italia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore