Paura questa mattina intorno alle 11 sull'autostrada Torino-Aosta. Poco dopo lo svincolo di Volpiano, in direzione Ivrea, un camion cisterna, per cause ancora in fase di accertamento, è finito fuori strada e ha terminato la propria corsa adagiato su un fianco nella scarpata a lato della carreggiata stradale. Per fortuna il mezzo pesante si è fermato pochi metri prima di un viadotto, evitando la collisione. L'autista, ferito, è stato soccorso dal personale del 118 e trasportato in ambulanza all'ospedale di Chivasso. Non sarebbe in pericolo di vita.

La cisterna era carica di azoto liquido. Circostanza che ha richiesto, per la messa in sicurezza, l'intervento dei vigili del fuoco e del personale di Ativa che ha chiuso al traffico la prima corsia di marcia. La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della polizia stradale di Torino. Da chiarire le cause che hanno portato l'autista del camion a perdere il controllo della cisterna. Non è escluso che l'uomo sia stato colto da un malore. Non risultano altri veicoli coinvolti nell'incidente.

Nelle foto sotto le operazioni di soccorso dell’autista bloccato che è stato estratto dalla cabina grazie al pronto intervento di due automobilisti di passaggio.

Galleria fotografica

Articoli correlati