Galleria fotografica

BORGIALLO - Intervento dei carabinieri di Cuorgnè, l'altra sera, a Borgiallo, dove un ventenne originario del Sudan, ospite di una comunità che lo sta seguendo anche dal punto di vista sanitario, ha iniziato a camminare seminudo tra le via del centro del paese. Poi si è seduto sulla provinciale dove è stato notato da alcuni automobilisti di passaggio che, vedendolo sull'asfalto, hanno chiamato il 112.

All'arrivo dei militari dell'Arma il giovane è stato convinto a spostarsi dalla carreggiata. Poi, vista la situazione, è stato affidato alle cure del personale del 118 che l'ha trasportato all'ospedale di Ivrea. Secondo gli accertamenti dei militari dell'Arma si tratterebbe dello stesso soggetto che la scorsa settimana, scappato sempre dall'ospedale di Ivrea, aveva aggredito due donne a Banchette, rimediando anche una denuncia dopo l'intervento degli agenti della polizia di Stato.

Domenica sera, a Borgiallo, il giovane non ha aggedito nessuno ma con i suoi comportamenti ha rischiato seriamente di mettersi in pericolo. Provvidenziale, in tal senso, l'intervento dei carabinieri di Cuorgnè. Ora il giovane è ancora in ospedale a Ivrea.