CANAVESE - Torna Wiki Loves Earth, concorso fotografico internazionale

| L'anno scorso vinse in Italia una foto scattata nel Parco Nazionale del Gran Paradiso

+ Miei preferiti
CANAVESE - Torna Wiki Loves Earth, concorso fotografico internazionale
Wiki Loves Earth (WLE) è un concorso fotografico internazionale del movimento Wikimedia il cui obiettivo è quello di valorizzare le aree naturali protette di tutto il mondo caricandone le immagini su Wikimedia Commons, l’archivio di file multimediali collegato a Wikipedia. La prima edizione si è svolta in Ucraina nel 2013, ma il suo rapido successo lo ha spinto in pochi anni a coinvolgere oltre 30 Paesi sparsi in ogni continente. Nel 2018 (la sesta edizione a livello mondiale e la prima che ha visto coinvolta anche l’Italia) le fotografie caricate sono state quasi 90.000 e le nazioni partecipanti 32, per un totale di oltre 500 mila immagini raccolte in 6 anni. E l'anno scorso vinse in Italia una foto del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Wiki Loves Earth Italy 2019 sarà la seconda edizione italiana del concorso, la prima che si terrà sull’intero territorio nazionale dopo che l’edizione del 2018 si è concentrata sulle sole aree protette del versante italiano delle Alpi. Il risultato nazionale del 2018 è stato eccellente: 5.742 fotografie caricate (5° posto su 32 Paesi partecipanti), 660 fotografi partecipanti (3° posto dopo Pakistan e Germania) e un’immagine classificata all’11° posto a livello mondiale.

L’obiettivo principale della manifestazione è quello di valorizzare le aree naturali protette dei Paesi partecipanti, incoraggiando le persone a catturarne la bellezza scattando delle fotografie e caricandole su Wikimedia Commons con una licenza libera, cioè che ne permetta un libero riutilizzo non solo su Wikipedia ma per chiunque. Per partecipare basta fotografare uno o più luoghi tra quelli indicati nelle liste presenti sul sito www.wikilovesearth.it e caricare le foto nel mese di giugno con una licenza libera su Wikimedia Commons. Le liste sono realizzate a partire dalle aree individuate dagli enti pubblici preposti, dal Ministero dell’Ambiente fino alle singole regioni e province. Al termine del mese di giugno, una volta conclusosi il periodo di raccolta delle fotografie, si avvierà la fase di selezione con la quale saranno individuati i vincitori a livello nazionale. I 10 migliori scatti italiani parteciperanno successivamente alla fase di selezione internazionale.

Wiki Loves Earth Italy 2019 può vantare il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e di diverse amministrazioni regionali italiane; inoltre, può contare sul supporto della Wikimedia Foundation, di EGEA Milano e dell’Azienda di Promozione Turistica dell’Emilia-Romagna. InFormAzioni è un’associazione nata nel 2018 e formata da 7 wikipediani esperti con l’obiettivo di intraprendere azioni di valorizzazione culturale attraverso i progetti Wikimedia, con particolare attenzione per le aree periferiche e le culture minoritarie. L’associazione ha sede a Busto Arsizio (VA), ma con i suoi soci opera in Liguria, Piemonte, Lombardia e Trentino-Alto Adige/Südtirol.

Contatti
InFormAzioni - associazione culturale
Sito internet ufficiale: www.informazioni.wiki

Cronaca
CUORGNE' - Partita la seconda edizione de «Le voci del racconto»
CUORGNE
Il tema suggerito per quest'anno sarà: "Muri e muretti, i sentieri del paesaggio fuori e dentro di te"
BUSANO - Tenta di portare via due casse dalla festa: fermato
BUSANO - Tenta di portare via due casse dalla festa: fermato
L'episodio a Villanova Canavese. Il giovane, visto il forte afflusso di spettatori, pensava di poter agire indisturbato
LEINI - Uomo ferito con un coltello, ricoverato d'urgenza in ospedale
LEINI - Uomo ferito con un coltello, ricoverato d
L'episodio si è verificato forse al termine di una lite in famiglia. Il ferito è stato soccorso e trasportato in ospedale a Torino
RIVAROLO - L'associazione Liceo Musicale per 1000 corde Fringe
RIVAROLO - L
Uno dei corsi fiori all'occhiello dell’associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese è quello di arpa diretto da Valeria Delmastro
CERESOLE REALE - Da venerdì, sgomberata la neve in quota, riapre la strada per il Colle del Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - Da venerdì, sgomberata la neve in quota, riapre la strada per il Colle del Nivolet - FOTO
Sulla Provinciale 50 del Nivolet le operazioni di sgombero della neve sono proseguite sino alla fine della scorsa settimana e la riapertura ufficiale al traffico è prevista per venerdì. A luglio e agosto torna «A piedi tra le nuvole»
RIVAROLO-IVREA-LEINI - Controlli della Guardia di Finanza nei «compro-oro» del Canavese: multe per 300 mila euro
RIVAROLO-IVREA-LEINI - Controlli della Guardia di Finanza nei «compro-oro» del Canavese: multe per 300 mila euro
Un cinquantenne, titolare di un compro oro del basso Canavese, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Ivrea per ricettazione: aveva in negozio un centinaio di gioielli in oro di dubbia provenienza già pronti per la fusione
BORGARO - Cade dal tetto e muore: condannato presidente
BORGARO - Cade dal tetto e muore: condannato presidente
L'uomo era precipitato dal tetto di un capanno per attrezzi che stava realizzando all'interno del circolo dei pescatori
CHIVASSO - Esce dalla casa di riposo, trovato morto in un dirupo dopo sedici giorni: la procura apre un'inchiesta
CHIVASSO - Esce dalla casa di riposo, trovato morto in un dirupo dopo sedici giorni: la procura apre un
Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione ai margini di un'area boschiva. A dare l'allarme è stato un contadino della zona che, mentre stava lavorando in un campo di sua proprietà nelle vicinanze, ha sentito il cattivo odore
SAN GIORGIO - Incidente sulla Sp53. Due feriti trasportati in elisoccorso al Cto
SAN GIORGIO - Incidente sulla Sp53. Due feriti trasportati in elisoccorso al Cto
Scontro violento tra una moto e una Lancia Ypsilon all'incrocio con via Umberto I. Fortunatamente nessuna persona coinvolta è in pericolo di vita. Traffico in tilt sulla provinciale
QUINCINETTO - Frana, l'Uncem attacca direttamente il concessionario dell'A5
QUINCINETTO - Frana, l
Secondo il presidente Marco Bussone, Ativa deve intervenire e i lavori devono essere a suo carico, visti gli ingenti profitti ottenuti dai pedaggi autostradali, tra i più cari d'Italia
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore