Questa mattina, venerdì 10 maggio, gli organizzatori locali del Giro d’Italia si sono recati nel reparto di pediatria dell'ospedale di Ivrea, diretta dal dottor Alessandro Vigo, per consegnare ai piccoli ricoverati album e figurine della raccolta Giro d’Italia, nella quale compare anche la figurina di Ivrea città di tappa, che raffigura il Municipio illuminato di rosa.

La visita di oggi rientra nelle iniziative di “Ivrea in Rosa”, il cartellone di eventi organizzati dal Comitato di Tappa in occasione della partenza della frazione Ivrea-Como del Giro d’Italia 2019, che è in programma domenica 26 maggio. Un lungo percorso di preparazione che ha visto coinvolti autorità e cittadini, negozi e scuole, società sportive e quanti altri hanno voluto unirsi in questo cammino di avvicinamento a un evento che si può tranquillamente definire “storico”.

E' infatti la prima volta che una tappa del Giro prende il via da Ivrea, chiudendo di fatto un cerchio che si era aperto nel 2013 con l'arrivo della frazione partita da Valloire, in Francia. «Ringrazio il Comitato di Tappa per aver dedicato attenzione, nell’ambito dei numerosi eventi dedicati al mondo dei giovani organizzati in occasione della Corsa Rosa, anche ai bambini e ai ragazzi che stanno vivendo un momento delicato», ha commentato il direttore generale dell'Asl To4, Lorenzo Ardissone.

Galleria fotografica

Articoli correlati