Paura ieri pomeriggio, sei novembre, a Montanaro dove un 13enne residente in paese, uscito dalla scuola media, è stato investito da un’auto in via Roma, a pochi passi da piazza Massa, nel centro storico cittadino. Il fatto è avvenuto intorno alle 16: il ragazzino è stato subito soccorso dall’automobilista, che ha immediatamente arrestato la corsa del veicolo, e da un volontario della Croce Rossa di Montanaro. 
 
Dopo le cure di primo soccorso è stato trasportato all’ospedale di Chivasso: le sue condizioni non sono gravi, ma è stato sottoposto a una tac per poter eliminare la possibilità di danni cerebrali. Il ragazzo, caduto dalla bicicletta, ha battuto la testa sull’asfalto ma senza perdere conoscenza. 
 
Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto da parte dei carabinieri di Chivasso, il giovane era sul marciapiede di via Roma quando ha deciso di attraversare la strada nel mezzo di una fila di automobili parcheggiate. Nel frattempo, diretto verso la piazza, è arrivato P.G., un pensionato di 74 anni residente anch’esso a Montanaro, alla guida di un Fiat Punto. Il signore non si sarebbe accorto dell’arrivo del ragazzino e l’ha travolto. Fortunatamente procedeva a bassa velocità. (F.i.)

Galleria fotografica

Articoli correlati