Tragedia questa sera ad Oglianico, in via Del Carmine. Un uomo di 76 anni è morto mentre stava rincorrendo il proprio cavallo che era appena scappato da una sua proprietà. La vittima è Giovanni Dematteis, noto imprenditore del Canavese e titolare dell'omonima azienda che si trova proprio in via Del Carmine ad Oglianico.

A dare l'allarme è stato il figlio che è uscito per dare una mano a recuperare il cavallo e ha trovato il padre steso a terra, già privo di sensi. Non è chiaro se l'imprenditore sia stato colpito da un infarto mentre stava rincorrendo l'animale oppure se il cavallo lo abbia colpito con un calcio. Gli accertamenti dei carabinieri di Rivarolo Canavese sono al momento in corso. Dopo la chiamata al 118 sono intervenute due equipe mediche ma per l'imprenditore non c'è stato niente da fare. Tutti i tentativi di rianimazione non sono andati a buon fine.

Toccherà al medico legale dell'Asl chiarire la dinamica dell'accaduto e stabilire se il 76enne è stato effettivamente colpito dal cavallo oppure se è stato stroncato da un malore fulminante. Enorme lo sconforto di famigliari e amici che si sono subito ritrovati davanti ai cancelli dell'azienda.

Galleria fotografica

Articoli correlati